Attenzione, pare che a Leonardo DiCaprio abbia una buffa abitudine durante il sesso

Di Carlotta Sisti
·4 minuto per la lettura
Photo credit: Mike Marsland - Getty Images
Photo credit: Mike Marsland - Getty Images

From ELLE

L'hanno già ribattezzato il "Gossip Girl" di Instagram, e a buona ragione. Stiamo parlando dell'account DeuxMoi, che forse non avrete ancora sentito nominare, perché in effetti da noi non è ancora così famoso, ma probabilmente da ora ne diventerete fedeli seguaci. Sì, perché in quella pagina, che è privata quindi dovrete bussare prima di avere il via libera per entrare, c'è tutto il gossip più sfrenato sulle celebrities, raccontato dagli stessi utenti, si presume "bene informati". E non stiamo parlando di rumors da prime pagine di tabloid, come, per esempio, l'amore tra RiRi e A$AP Rocky, ma di cose più succose, proprio perché ali limite del surreale e stavolta hanno a che fare con Leonardo DiCaprio. E la curiosità intorno a DeuxMoi, oltre ad aver fatto crescere la pagina fino a raggiungere e superare i 500 mila follower, è così incontenibile che, proprio come nella serie cult degli anni Zero, sono cominciate le speculazioni su chi sia il master of puppets dietro alle quinte. E di recente Hailey Bieber, che è andata letteralmente in fissa con questo account avvolto dal mistero, tanto da dedicargli stories su stories, di recente s'è detta abbastanza convinta di aver capito chi sia il pettegolo/a/i/e/* e lo sta prendendo in giro, con allusioni varie, sempre via social. Ciò detto, veniamo al gossip che, fra tutti, ci ha più gasate, primo perché riguarda uno come Leonardo DiCaprio, che di sé dice poco o niente, preferendo di gran lunga il ruolo di attivista e divulgatore sulla crisi climatica (ma non solo, viva Leo smepre), ma sul quale, au contraire, vorremmo sapere tutto, secondo perché la notizia che lo riguarda è tanto assurda quanto ... Invitante.

Pare, venendo al sodo, che il nostro Leo ami fare sesso indossando degli AirPods, e infatti il suo soprannome, che su DeuxMoi tutti i famosi ne hanno uno, è “Headphone Dino Bones” perché, oltre alle già citate "cuffie sessuali", a quanto pare colleziona anche ossa di dinosauro. Ma la notizia, se così si può chiamare, vi chiederete giustamente da dove diamine arriva. Bene, ecco come funziona l'account: molti che affermano di essere assistenti di Hollywood, amici di amici, pubblicisti, tate, assistenti di volo, autisti e forse anche celebrità stesse, divulgano le loro informazioni a DeuxMoi tramite messaggio diretto o e-mail. Per proteggere la loro identità (e gli accordi di non divulgazione) introducono i loro pettegolezzi con la richiesta "Anon please", prima di spifferare ciò che sanno, e che va da, per dire, l'ultimo ordine (immaginiamo delivery, visti i tempi) che Jennifer Lopez ha fatto al celebre ristorante Carbone (ovviamente i rigatoni piccanti) alle sorelle Hadid che pare siano davvero simpatiche e in gamba come sembrano (insieme a Steve Carell, Drew Barrymore, Luke Wilson, di cui si parla un gran bene), fino alla carriera di Blake Lively che sembra essere un po' in stallo. Niente di tutto ciò, comunque, è all'altezza di Leo e dei suoi AirPods, che lasciano senza risposta un enorme "ma perché?". Voglio dire, siamo abituate a vederlo parlare di riscaldamento globale, che cosa ascolterà in quelle cuffiette, il podcast di Sir David Attenborough?

Tutto ciò che pubblica DeuxMoi non è verificato, il che, per alcuni, potrebbe essere un porblema, soprattutto nell'era delle fake news e del fact checking. Per altri, è un delizioso intrattenimento e una cura per l'irrequietezza da quarantena. "Non mi interessa affatto se è falso - dicono i suoi seguaci - È così divertente che la veridicità è un fattore trascurabile". Un talent booker di New York City ammette su Instagram che DeuxMoi è la prima cosa che controlla la mattina e l'ultima cosa che controlla la sera. Come ha spiegato, ovviamente senza svelare nulla su di sé se non il fatto, già noto, di essere donna, l'inventrice di DeuxMoi ha detto ad Elle USa “Non ho mai detto di essere un esperto. Ecco perché cerco di ricordare che l'account è come uno strano esperimento sociale, per vedere come si riunisce una comunità online. Sono felice di offrire intrattenimento finché sono fisicamente e mentalmente capace. Perché le persone, che lo amino o lo odino, sono diventate dipendenti dal vedere cosa sta succedendo, sai?". Sì, ora lo sappiamo, è iniziato il vero reboot di Gossip Girl.