Attività per insegnare la gentilezza a un bambino: le migliori idee

Attività per insegnare la gentilezza a un bambino
Attività per insegnare la gentilezza a un bambino

Siete alla ricerca di attività per insegnare la gentilezza a un bambino? Matematica, scrittura, gentilezza: che cosa hanno in comune queste tre cose? Sono tutte abilità che vanno insegnate, esercitate e rafforzate. Naturalmente, in tutte e tre le cose si commettono errori e si impara dai propri errori. E sono tutte cose che possiamo migliorare, indipendentemente dalla nostra età.

Ecco alcune attività molto utili.

Attività per insegnare la gentilezza a un bambino: migliori idee

Insegnate la differenza tra gentile e simpatico

Il primo giorno del vostro mese di attività di gentilezza per i bambini, insegnate loro la differenza tra “gentile” e “cortese”.

  • Cortesia: fare ciò che ci si aspetta per compiacere chi ci circonda

  • Gentilezza: mostrare empatia ed essere disposti a difendere ciò che è giusto

Create un cartellone con una colonna per “cortese” e una per “gentile”. Chiedete ai bambini di scrivere suggerimenti su foglietti adesivi (o di offrire opzioni già scritte) e di inserirli nella colonna a cui pensano di appartenere.

Discutete di ogni nota per concordare se sono nelle colonne corrette. Va bene anche metterne qualcuno in mezzo: il contesto può essere importante. Una volta stabilito quali note vanno in quale colonna, appendete il poster alla parete.

Scrivere una lettera a qualcuno

Molti adulti non si rendono conto dell’impatto che hanno nella vita di un bambino. La prossima attività di gentilezza, adatta ai bambini, insegna loro la gratitudine e rende più piacevole la giornata di qualcuno.

Chiedete ai vostri figli: “Nominate un adulto (oltre a me) che è importante per voi? Perché?”. Quando decidono – e questa deve essere una loro decisione, in modo che la loro gratitudine sia autentica – fategli scrivere un biglietto o fare un disegno che spieghi in modo specifico perché l’adulto è apprezzato.

Le lettere possono essere spedite per posta o consegnate a mano, a seconda dei parametri stabiliti. Se siete insegnanti, potete chiedere ai vostri figli di scrivere una lettera a un altro membro del personale della scuola.

migliori Attività per insegnare la gentilezza a un bambino
migliori Attività per insegnare la gentilezza a un bambino

Insegnare l’empatia

Potete insegnare ai vostri figli l’empatia fin dal primo giorno di vita, dando loro un modello. Quando i vostri figli crescono, potete aiutarli a identificare le emozioni, ad abbracciare la diversità e a comprendere gli eventi attuali attraverso la lente della gentilezza.

Dedicate questa giornata all’insegnamento delle capacità empatiche e continuate a farlo con il passare del tempo.

Volontariato

Invece di dire ai vostri figli che devono fare volontariato in un luogo specifico, parlate con loro di ciò che gli sta a cuore. Animali? Gli anziani? L’ambiente? Una volta deciso chi aiutare, cercate i luoghi in cui potete fare volontariato insieme.

Una volta terminata la giornata di volontariato, parlate dell’esperienza con i vostri figli. Se il posto di volontariato era adatto, pensate di tornarci regolarmente. Se invece non lo è stato, provate un posto nuovo!

LEGGI ANCHE: