Aurora Ramazzotti: 'Sono sopraffatta, demoralizzata e impaurita'


Aurora Ramazzotti ha risposto ad alcune domande che le sono state poste tramite Instagram dai suoi follower.
Prima di dialogare con gli altri utenti della piattaforma, la figlia di Michelle Hunziker ed Eros Ramazzotti ha però fatto sapere di essere un po’ giù di morale.
"Oggi mi sento sopraffatta, demoralizzata e impaurita", ha detto.
Ha quindi spiegato: "Sono sopraffatta da tutto ciò che accade intorno, demoralizzata dal cambiamento che naturalmente avviene ma è difficile da metabolizzare e impaurita dal futuro che a tratti sembra così incerto da farmi venire voglia di cambiare tutto".
A chi le ha domandato come riuscire a superare le proprie insicurezze, ha poi replicato: "L'accettazione di sé è un lavoro che dura una vita, che detto così suona non molto rassicurante, ma ti fa capire quanto sia normale non averci ancora capito molto".
"Tenere duro, amarti, dedicarti a te stessa è l'unica cosa che puoi fare. E sì, la pressione è tanta, soprattutto perché siamo giovani. Quante volte ci siamo sentiti dire: 'voi siete il futuro'. Sì, ok grazie tante, ci avete consegnato un presente che è un casino. Ma ce la faremo, ne sono certa", ha proseguito.
Aurora ha poi ricevuto molte critiche.
Alcuni l’hanno accusata di “fingersi una paladina” dei giovani quando in realtà sarebbe una privilegiata.
La 25enne ha ribattuto: "Chi mi conosce sa che sono consapevole del mio privilegio. Ma non per questo mi si deve ridurre ad esso e svalutare ciò che sento".
Rivolgendosi direttamente a un utente che le aveva mosso la critica, ha poi concluso: "Non hai idea di cosa voglia dire essere me così come io non ho idea di cosa voglia dire essere te. Con la differenza che io la tua storia la rispetto, tu la mia no".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli