I bambini sputano: perché lo fanno?

·5 minuto per la lettura
i bambini sputano
i bambini sputano

Se i bambini sputano così tanto è per motivi preoccupanti? Sputare è perfettamente normale per i neonati, che si stanno appena abituando a nutrirsi. Ci sono alcune semplici cose che puoi fare per aiutare a ridurre la quantità di rigurgiti del tuo bambino.

Scopri quando preoccuparti e come ridurre al minimo i rigurgiti del tuo bambino.

Perché i bambini sputano così tanto?

Probabilmente il tuo bambino sta imparando a nutrirsi. Non è solo: quasi la metà dei bambini piccoli vomita regolarmente. L’età di picco per il rigurgito – noto anche come reflusso – è di 4 mesi. Quando il tuo bambino inghiotte aria insieme al latte materno o alla formula, l’aria rimane intrappolata con il liquido. Essa deve risalire e, quando lo fa, anche parte del liquido risale attraverso la bocca o il naso.

I neonati assumono molto nutrimento in relazione alle loro dimensioni. Ad alcuni di loro piace molto mangiare, quindi a volte si riempiono troppo e, alla fine, traboccano. Anche il sistema digestivo di un neonato non è completamente sviluppato. I muscoli in fondo all’esofago del tuo bambino, che controllano se il cibo arriva o va, potrebbero essere ancora in fase di sviluppo. Non c’è da meravigliarsi che sputi così tanto.

C’è qualcosa che posso fare?

Prova questi suggerimenti per aiutare il tuo bambino a trattenere il cibo:

  • Tieni il tuo bambino in una posizione abbastanza eretta quando lo allatti. Nutrirlo mentre è piegato (seduto sul seggiolino dell’auto, per esempio) non dà al latte artificiale o al latte materno un percorso diretto verso il suo pancino.

  • Mantieni la calma nelle poppate. Riduci al minimo il rumore e le altre distrazioni, e cerca di non lasciare che il tuo bambino abbia troppa fame prima di iniziare a nutrirlo. Se è distratto o frenetico, è più probabile che ingoi aria insieme al latte materno o alla formula.

  • Controlla il capezzolo del biberon. Se il tuo bambino beve il latte artificiale o il latte materno pompato da un biberon, assicurati che il foro del capezzolo non sia troppo piccolo, il che lo frustrerebbe e gli farebbe ingoiare aria. D’altra parte, se il foro è troppo grande, avrà dei conati di vomito perché il liquido gli arriverà troppo velocemente. In questo caso è importante scegliere il giusto biberon per il tuo piccolo.

  • Fai fare spesso il ruttino al tuo bambino. Se fa una pausa naturale durante una poppata, approfittane per fargli fare il ruttino prima di dargli altro cibo. In questo modo, se c’è dell’aria, verrà fuori prima che gli venga messo sopra ancora più cibo. Se non ottieni un ruttino entro pochi minuti, non preoccuparti. Probabilmente non ha bisogno di farlo in quel momento. Faglielo fare anche dopo ogni poppata.

  • Mantieni la pressione sul suo pancino. Assicurati che i vestiti e il pannolino del tuo bambino non siano troppo stretti, e non mettere il suo pancino sulla tua spalla quando gli fai fare il ruttino. Cerca di evitare i viaggi in auto subito dopo le poppate, perché anche reclinare il seggiolino può mettere sotto pressione lo stomaco del tuo bambino.

  • Limita l’attività dopo le poppate. Non scuotere troppo il tuo bambino dopo che ha mangiato e cerca di tenerlo in posizione eretta per circa mezz’ora. In questo modo avrà la gravità dalla sua parte.

  • Non allattarlo troppo. Se il tuo bambino sembra sputare un po’ dopo ogni poppata, forse sta mangiando troppo. Potresti provare a dargli un po’ meno latte artificiale o ad allattarlo al seno per un tempo leggermente più breve, e vedere se è soddisfatto. Potrebbe essere disposto a prendere meno latte artificiale o latte materno a una poppata ma voler mangiare più frequentemente.

  • Controlla la sua formula. Chiedi al medico se il tuo bambino potrebbe avere un’intolleranza alle proteine del latte o della soia che gli causano il rigurgito. Potrebbe suggerire di provare una formula idrolizzata (ipoallergenica) per una settimana o due.

Quando smetterà il mio bambino di sputare?

Man mano che i muscoli del tuo bambino si sviluppano e diventano più forti, sarà in grado di tenere il cibo nella pancia. La maggior parte dei bambini smette di sputare verso i 6 o 7 mesi di età, o quando imparano a stare seduti da soli, ma alcuni continuano fino al loro primo compleanno.

Come posso dire se sta sputando o vomitando?

Il vomito è di solito più forte e in quantità maggiore che se il tuo bambino sta solo sputando un po’ del suo ultimo pasto. Se sembra angosciato, probabilmente sta vomitando. Il vomito non disturba affatto la maggior parte dei bambini.

perché i bambini sputano
perché i bambini sputano

Sputare è mai un segno di qualcosa di serio?

Se i bambini sputano è di solito una cosa normale per i genitori, ma se il tuo bambino non sta aumentando di peso come dovrebbe, programma una visita con il suo medico. I bambini che sputano così tanto da non guadagnare abbastanza peso, o hanno difficoltà a respirare, possono avere una malattia da reflusso gastroesofageo.

Chiama immediatamente il tuo medico se il tuo bambino inizia a vomitare a getto. Il vomito proiettile è quando il vomito vola fuori dalla bocca di un bambino con forza – sparando attraverso la stanza, per esempio. Questo potrebbe essere un segno di una condizione chiamata stenosi pilorica, in cui i muscoli in fondo allo stomaco si ispessiscono e impediscono il flusso di cibo all’intestino tenue. Questo accade tipicamente a circa 1 mese di età.

Inoltre, telefona subito al tuo medico se vedi sangue o bile verde nel vomito del tuo bambino. Questo potrebbe essere un segno di un blocco nell’intestino, che richiederebbe una visita al pronto soccorso, una scansione ed eventualmente un intervento chirurgico di emergenza.

È normale che il vomito esca dal naso del mio bambino?

Sì, proprio come il tuo naso, il naso del tuo bambino è collegato alla parte posteriore della sua gola. Quindi a volte il rigurgito uscirà dal naso invece che dalla bocca. Questo è più probabile che accada se la sua bocca è chiusa o la sua testa è inclinata in un certo modo (permettendo al rigurgito di prendere la via di minor resistenza).

Il rigurgito può anche uscire dal naso del tuo bambino se il suo processo di deglutizione diventa un po’ strano quando singhiozza, tossisce o starnutisce. Succede anche ai bambini più grandi: immagina i bambini a tavola quando iniziano a ridere mentre cercano di ingoiare il latte. Se il latte esce dal naso è la stessa situazione, ed è perfettamente normale.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli