Bambino: come mangiare educatamente a casa di qualcun altro

·2 minuto per la lettura
mangiare educatamente
mangiare educatamente

Insegnare al bambino a mangiare educatamente a casa di qualcun altro potrà servirgli negli anni a venire. Prendere una sedia al tavolo della famiglia di qualcun altro richiede standard che potreste non applicare rigorosamente a casa. La preparazione è fondamentale. Spiegate a vostro figlio che mangerà un pasto o uno spuntino durante la visita e che dovrà ringraziare l’ospite per ciò che gli è stato dato.

Se l’altra famiglia è religiosa e la vostra no, potreste dire che potrebbero dire una preghiera prima di mangiare e che lui dovrebbe ascoltare in silenzio. Potete ricordargli di ringraziare chi lo ospita per ogni pasto o rinfresco e di astenersi dal fare commenti poco lusinghieri su ciò che gli viene servito. Ricordate: l’educazione è una sfaccettatura essenziale per il suo sviluppo.

Come insegnare al bambino a mangiare educatamente a casa di qualcun altro

Il gioco di ruolo può essere un modo divertente per insegnare le buone maniere a tavola. “Sono a tavola e la signora Rossi mi ha dato uno sformato di zucchine. Dovrei dire ‘Ewww, che schifo, non ho intenzione di mangiare questa roba verde? O dovrei dare un morso?”. Se vostro figlio debba effettivamente mangiare ciò che gli è stato dato è una questione controversa, ed è qualcosa che dovrete decidere da soli. Ecco cosa dice la maestra di galateo Donna Jones, autrice di Taming Your Family Zoo: Six Weeks to Raising a Well-Mannered Child: “Se viene servito un piatto principale che non gli piace, può prenderne solo un po’ nel suo piatto, che lo mangi o no. Se è un contorno, va bene dire ‘No, grazie'”.

Se avete un bambino più grande, almeno 5 anni, che non è fenomenalmente schizzinoso, potreste suggerirgli di provare almeno un boccone e non dire nulla se non gli piace. Un bambino più giovane o più schizzinoso potrebbe non essere in grado di fare ciò con grazia. Se pensate che sia questo il caso, non c’è bisogno di insistere che lo assaggi.

mangiare educatamente a tavola 1200x800
mangiare educatamente a tavola 1200x800

All’età di 2 anni, molti bambini possono:

  • Sedersi a tavola con persone diverse dai genitori e mangiare con una forchetta o un cucchiaio, ma non in modo ordinato.

Entro i 4 anni, molti bambini possono:

  • Evitare di spargere cibo o bevande mentre mangiano

  • Masticare con la bocca chiusa – se siete disposti a ricordarglielo

  • Astenersi dal parlare mentre mangiano, ma potrebbero aver bisogno di un promemoria

  • Bere da una tazza in modo ordinato

  • Chiedere di essere esonerati da tavola

  • Tollerare di avere una piccola quantità di tutti i cibi serviti nel loro piatto

  • Ringraziare i padroni di casa per il rinfresco – con qualche suggerimento

All’età di 8 anni, molti bambini possono:

  • Aiutare a sparecchiare la tavola

  • Fare i complimenti al cuoco

  • Astenersi dal parlare male del cibo

  • Assaggiare almeno un boccone di tutto

  • Fingere di mangiare un po’ di tutto

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli