Bambino di 24 mesi: come aiutarlo a parlare più chiaramente?

·1 minuto per la lettura
aiutare un bambino di 24 mesi a parlare più chiaramente
aiutare un bambino di 24 mesi a parlare più chiaramente

Come aiutare un bambino di 24 mesi a parlare più chiaramente? I bambini di due anni sono molto diversi, sia per quanto parlano che per quanto è facile capire il loro discorso. Tuttavia, in media, si dovrebbe essere in grado di capire circa la metà di ciò che dice il vostro bambino. Non mi preoccuperei tanto di incoraggiare un discorso chiaro quanto di incoraggiare lo sviluppo generale del linguaggio. L’articolazione verrà naturalmente man mano che le sue abilità linguistiche matureranno.

Come aiutare un bambino di 24 mesi a parlare più chiaramente?

Quando davvero non riuscite a capire cosa vi sta dicendo il vostro bambino, cercate di capirlo senza causargli troppo stress. Non fate in modo di dire “Non riesco a capirti”. Questo lo farà solo sentire frustrato. Se vi sta chiedendo qualcosa, tirate a indovinare: “Vuoi il tuo camion?”. Se ancora non riuscite a decifrarlo, chiedetegli di indicare l’oggetto desiderato. Cercate di non mettergli pressione e di non fargli capire che siete frustrati.

come aiutare un bambino di 24 mesi a parlare più chiaramente
come aiutare un bambino di 24 mesi a parlare più chiaramente

Per incoraggiarlo a parlare chiaramente, enunciate attentamente le parole quando parlate con lui. Quando indica degli oggetti, nominateli e fategli ripetere quello che dite. Oppure indicate degli oggetti, chiedetegli cosa sono e nominateli per lui dopo una breve pausa. È molto comune che i bambini di 2 anni pronuncino male le parole, sostituendo un suono o una sillaba con un’altra. Tuttavia, se vostro figlio è ancora perlopiù incomprensibile quando ha 3 anni, potrebbe aver bisogno di una terapia del linguaggio o avere un problema di udito. A quel punto, consultate il suo medico, che può fare la migliore valutazione.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli