Banche Spagna, stop a trattative fusione Bbva-Sabadell

di Jesús Aguado
·1 minuto per la lettura
Uno sportello automatico di Banco Sabadell presso una filiale a Madrid

di Jesús Aguado

MADRID (Reuters) - Le banche spagnole Bbva e Banco Sabadell hanno comunicato oggi l'interruzione delle trattative di fusione, non essendo riuscite a raggiungere un accordo sui termini finanziari della potenziale transazione.

"Banco Sabadell informa che il CdA ha deciso di chiudere le discussioni, poiché le due parti non hanno raggiunto un accordo sul concambio per entrambe le entità", ha scritto Sabadell in un comunicato.

Il deragliamento dei negoziati dovrebbe porre maggiore pressione su Sabadell, che era visto come l'anello debole della potenziale operazione.

Il 16 novembre le due banche hanno annunciato l'inizio di trattative di fusione pensate per creare la seconda maggior banca nazionale spagnola, con quasi 600 miliardi di euro di attivi.

Tuttavia, due giorni dopo, il Ceo di BBVA Onur Genc ha detto di non avere fretta e che la banca avrebbe analizzato attentamente ogni aspetto, oltre ad avere altre opzioni a disposizione.

(Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro)