Barbara D’Urso caccia Taylor Mega: “Ciao, buona fortuna”

barbara d'urso

La prima puntata del 2020 di Live-Non è la D’Urso è stata molto ricca. Un momento trash che ha toccato picchi stellari è la cacciata di Taylor Mega per mano della padrona di casa. Neanche a dirlo, l’influencer dalle forme esplosive si è scagliata via social contro Barbara e la sua trasmissione.

Barbara D’Urso caccia Taylor

Nel corso della prima puntata del 2020 di Live-Non è la D’Urso, Taylor Mega è intervenuta in collegamento per difendersi dalle accuse che le ha rivolto Antonella Elia. Quest’ultima, attualmente concorrente del Grande Fratello Vip, non nutre stima nei confronti della influencer e non ne ha mai fatto un mistero. La Mega, in risposta alle critiche della soubrette, ha replicato: “Abbiamo colpevolizzato tanto Salvo Veneziano ma Antonella Elia si è lasciata andare a dichiarazioni altrettanto gravi e l’abbiamo premiata facendola entrare al GF. Ma veramente? Allora se una donna offende un’altra donna va bene”. Taylor è subito stata bloccata da un amico della Elia che ha replicato portando alla luce una sua fotografia che la immortala mentre fa il dito medio alla Polizia. L’uomo ha esclamato: “Ma davvero stai facendo la morale? Taylor Mega ha bullizzato per 48 ore Antonella Elia dopo l’ingresso al GF Vip. Se dobbiamo parlare di violenza perché non parliamo del dito medio che Taylor ha fatto davanti la camionetta della polizia?”. A questo punto, la D’Urso si è intromessa e ha bloccato il dibattito per capire meglio la verità. La influencer, visibilmente in imbarazzo, si è giustificata così: “Sinceramente non ricordo. Comunque volevo dire un’altra cosa: per un po’ di tempo vorrei non apparire più in televisione perchè devo dedicarmi un altro progetto”. Carmelita, che stupida non è, ha capito che la sua ospite ha cercato di sviare l’argomento e ha tuonato: “Ti auguro tanta fortuna per il tuo progetto. Ma ti dico che se fosse vero che hai fatto il dito medio alle forze dell’ordine, io non ti vorrei più nelle mie trasmissioni. Se fosse vero, ma io non penso che sia vero perché lo fanno solo le persone stupide e tu non lo sei. Buona Fortuna!”.

La replica di Taylor

Taylor, dopo essere stata zittita e congedata da Live-Non è la D’Urso, ha prontamente replicato via social. Attraverso una serie di Instagram Stories ha esclamato: “È un mese che mi rompono il ca**o per andare in tv a parlare quando io non ci voglio andare perché sto lavorando su altri progetti. Oggi mi chiamano e mi dicono ‘Vieni per cortesia, vieni? Fai la dichiarazione che per un po’ di tempo non vai in tv perché ti stai impegnando su altri progetti’. Dico ‘Ok, ci vado’ ma mi hanno messo in mezzo ad altri talk in cui non posso non parlare perché si parla di violenza di genere, quindi devo dire per forza la mia. Poi la presentatrice mi viene a dire ‘No Taylor non ti chiamiamo per un po’ di tempo in tv perché tu hai fatto questa azione’ No! Sono io che non voglio più venire in tv per prendermi un periodo di pausa e concentrarmi su altri progetti, è un botto che lo dico anche sulle stories”. La Mega non ha accettato la cacciata della D’Urso e ha voluto sottolineare che è lei che non vuole più andare in televisione per un po’. La influencer ha concluso: “Ho spiegato anche agli autori che non doveva andare così, dovevamo farmi spiegare perché io devo prendermi questo periodo di pausa. Io sono allibita, non ho parole. Non so se pubblicare la conversazione con gli autori dove io dico che non voglio più venire in tv. Io veramente ora mi sbatto le p***e e parlo perché è veramente allucinante questa presa di posizione di Mediaset nei miei confronti. Non ho parole”. Per quanto rigurda la foto incriminata, prontamente cancellata, ha spiegato che il dito medio non era rivolto alla Polizia ma ai suoi tanti haters. Rivedremo Taylor nei salottini di Carmelita? Molto probabilmente no.