Barcellona con i bambini: cosa fare e visitare

Barcellona con bambini cosa fare

Barcellona è forse una delle mete turistiche più amate dalle famiglie di tutto il mondo, a differenza di altre grandi metropoli. A Barcellona sono presenti anche tantissime attrazioni in grado di sorprendere i bambini senza però annoiare gli adulti. Se anche voi avete intenzione di passare insieme al vostro bambino una bella vacanza a Barcellona, ma non avete idea di cosa andare a vedere, non preoccupatevi, oggi andremo a scoprire insieme alcune delle attrazioni turistiche più belle adatte sia a grandi che piccini. Iniziamo subito!

Barcellona con i bambini: cosa fare

Come dimenticare il geniale architetto Antonio Gaudì, che ha reso celebre Barcellona grazie alle sue favolose opere architettoniche. Andate a vedere la Sagrada Familia, o il Parc Güell, gigantesche costruzioni che sembrano essere uscite direttamente dalle fiabe Disney, e che sicuramente lasceranno il vostro bambino a bocca aperta. Vicino a queste attrazioni sono presenti anche molti parchi e laboratori creativi che danno la possibilità alle famiglie di ripercorrere la storia in maniera divertente e interessante.

Fontana Magica

Un’altra attrazione imperdibile di Barcellona è senza ombra di dubbio la Fontana Magica, uno spettacolare gioco d’acqua che ogni giorno impressiona centinaia di turisti. Prima di recarvi insieme al vostro bambino sul posto, controllate tramite Internet il programma degli spettacoli; per motivi di gestione infatti le esibizioni d’acqua non sono continue ma seguono precisi orari d’inizio e di conclusione.

Mercato della Boquería

Il mercato più colorato e movimentato della città catalana, che al suo interno ospita decine e decine di bancarelle contenenti prodotti diversi, che sicuramente stimoleranno l’appetito del bambino. È presente ogni genere di alimento, partendo dal normale cioccolato, fino ad arrivare a dolciumi e piatti tradizionali della città, che dovete assaggiare almeno una volta nella vita. Anche i prezzi sono decisamente convenienti e vi lasceranno piacevolmente sorpresi!

Bus Tour

Come rinunciare al tour in bus della città? Ovviamente il tour si svolge su grandi autobus a due piani, che danno la possibilità ai turisti di ammirare la città dall’alto godendosi le brezze del vento. L’esperienza sarà sicuramente divertente sia per il bambino che avrà per la prima volta la possibilità di ammirare tutto il bellissimo panorama della città, che lascia intravedere i suoi grandi monumenti e la sua aria contagiosa di festa, sia per voi. Vi consigliamo di comprare anticipatamente il biglietto per il tour bus, avendo cura di rispettare rigorosamente l’orario di partenza, altrimenti rischierete di rimanere a piedi aspettando il bus della prossima ora.

La spiaggia

E infine, prima di andare via, assicuratevi di fare una piccola sosta in spiaggia, se la stagione lo permette potete anche nuotare nell’acqua cristallina, altrimenti dovrete limitarvi ad una splendida passeggiata lungo la costa, nota per il suo bellissimo mare che al tramonto sembra assorbire letteralmente il sole, creando una bellissima sfumatura di colore. La spiaggia è attrezzata anche con giochi dedicati ai più piccoli, come scivoli, piccole altalene e fontanelle d’acqua con cui rinfrescarsi in alternativa all’acqua salata. La maggior parte di area balneare a Barcellona è pubblica, ciò vuol dire che potrete liberamente entrare senza dover pagare l’ingresso, soprattutto se avete intenzione di fermarvi per un breve periodo di tempo, tuttavia ci sono anche zone private molto riservate, per cui prima di tuffarvi in acqua documentatevi sul tipo di spiaggia e domandate al personale addetto.