Gli utenti a Bassetti: "Hai la mascherina al contrario". Lui risponde piccato

Adalgisa Marrocco
·Contributor HuffPost Italia
·2 minuto per la lettura
Matteo Bassetti (Photo: Instagram)
Matteo Bassetti (Photo: Instagram)

L’infettivologo Matteo Bassetti invita a rispettare le regole anti-Covid, ma nel selfie indossa la sua mascherina al contrario: un dettaglio che non è sfuggito agli utenti, che hanno commentato lo scatto. Parole a cui lo scienziato ha replicato con un ulteriore post: “In corsia si lavora in maniera dura e può capitare che quando sostituisci la mascherina la metti al contrario. Ieri qualcuno me lo ha fatto notare in maniera simpatica. C’è invece chi lo ha fatto in maniera stupida”.

Nella lunga didascalia posta a corredo della foto oggetto dei commenti, il direttore della Clinica di Malattie Infettive dell’Ospedale San Martino di Genova aveva scritto: “Noi sanitari stiamo facendo la nostra parte negli ospedali. Il lavoro è tanto e duro qui nelle nostre corsie, ma abbiano grandi soddisfazioni con le nostre cure. Anche i cittadini però devono fare la loro parte. Tutti. Rispettando le regole e il prossimo”.

L’infettivologo aveva proseguito invitando i pazienti con “sintomi compatibili con Covid-19 a contattare il proprio medico e pretendendo di essere visitati a casa, stando a casa se non si hanno sintomi compatibili con un ricovero ospedaliero, evitando di richiedere o di eseguire il tampone se non appropriato e prescritto da un medico, evitando di fare scorta di farmaci (nell’idea che prima o poi possano servire). Solo remando tutti insieme dalla stessa parte ce la faremo. Uniti si vince”.

A chi gli ha fatto notare il dettaglio della mascherina al contrario, Bassetti ha replicato sempre via Instagram: “Qui in corsia si lavora in maniera dura e può capitare che quando sostituisci la mascherina la metti al contrario. Ieri qualcuno me lo ha fatto notare in maniera simpatica. C’è invece chi lo ha fatto in maniera stupida. Sono sempre gli stessi idioti. Chi invece di lavorare passa la vita a criticare il prossimo in maniera solo distruttiva”

“Qualcuno di questi scienziati ha anche detto che io perderei di autorevolezza con la maschera al contrario. Stiano tranquilli che la mascherina funziona anche se è al contrario basta che sia molto aderente, come lo è sempre. Dispiace che incompetenti continuino a trattare una materia che ignorano e a voler insegnare agli esperti cosa fare. L’Italia ne è piena. E si può capire perché siamo a questo punto. Continuate così. Bravi”, ha concluso l’infettivologo.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.