Beauty e make-up: l’igiene delle palpebre è fondamentale

·1 minuto per la lettura

Non trascuriamo l’igiene e la pulizia delle nostre palpebre!

La dottoressa Elizabeth Hawkes, consulente oculista presso la Cadogan Clinic di Londra, ci spiega come mai è cruciale che manteniamo alta l’igiene di questa delicatissima parte del viso e il suo impatto sulla salute degli occhi e della vista.

«Noi chiamiamo la pulizia delle palpebre igiene delle palpebre», ha spiegato la specialista con un sorriso. «Tra le palpebre, lì dove si applica l’eyeliner, ci sono delle ghiandole che secernano lo strato oleoso del film lacrimale, dunque quando ci trucchiamo è probabile che si occludano, e questo causa blefarite, un’infiammazione cronica».

La dottoressa consiglia di pulire per bene le palpebre mattina e sera con acqua caldo-tiepida, in un modo specifico.

«Sulle palpebre superiori, usiamo un dischetto di cotone e premiamo verso la palpebra inferiore. Così apriamo le ghiandole e le ripuliamo», dice l’esperta. «Proprio come ci spazzoliamo i denti, dobbiamo pulire anche le palpebre. Così manteniamo gli occhi in salute e miglioriamo la secrezione».

Un altro consiglio della dottoressa Hawkes è quello di indossare sempre degli occhiali da sole di qualità.

«I raggi UV sono dannosissimi per gli occhi. Applichiamo nell’area del contorno occhi un buon fattore solare».

La pro conclude: «Dobbiamo stare attenti a non toccarci troppo gli occhi. Laviamo le mani spesso e usiamo il gel sanificante, che ora è dappertutto. Cerchiamo comunque di non strofinarli!».

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli