Ben Affleck, il figlio di 10 anni fa toccare una Lamborghini con una BMW


Il figlio di 10 anni di Ben Affleck ha creato una collisione tra una Lamborghini e una BMW parcheggiata in un concessionario di Los Angeles. L’attore 49enne e la sua fidanzata Jennifer Lopez erano insieme al piccolo Samuel la scorsa domenica. Il bambino si è messo al volante della macchina sportiva nel concessionario 777 Exotics della città californiana.
La Lamborghini gialla aveva ancora il motore acceso quando Samuel è salito sul sedile di guida e ha inserito la retromarcia toccando una BMW parcheggiata a poca distanza. Un portavoce della star di Hollywood, che insieme all’ex moglie Jennifer Garner ha anche le figlie Violet, 16 anni, e Seraphina, 13, ha detto a ‘Entertainment Tonight’: “Tutti stanno bene”.
Samuel è subito uscito dal veicolo dopo aver toccato la BMW, ma una fonte ha detto a TMZ che non sono stati riportati danni importanti. Ben è stato poi visto abbracciare il suo bambino e consolarlo. Il divo ha anche ispezionato entrambe le auto per assicurarsi che non fossero state danneggiate.
Ben ha più volte spiegato che essere “un buon padre” è una delle sue ambizioni principali nella vita. L’interprete premio Oscar, che dallo scorso anno è tornato a fare coppia fissa con JLo, ha recentemente fatto sapere che essere “una brava persona” e “un buon marito” sono due delle sue priorità.
“La cosa più importante per me è essere un buon padre. La seconda cosa più importante è essere una brava persona. E se fosse possibile anche un buon marito”, ha spiegato.