I benefici della camomilla con melatonina

·2 minuto per la lettura
Dormire bene con la camomilla melatonina
Dormire bene con la camomilla melatonina

Il cambio di stagione rappresenta un momento di transizione da non sottovalutare. Uno degli effetti collaterali più fastidiosi è la difficoltà a prendere sonno facilmente la notte. Come comportarci?

Camomilla con melatonina: la novità per sonni tranquilli

Quanti di voi hanno bevuto almeno una volta nella vita la camomilla? La tisana alla camomilla è il rimedio della nonna per eccellenza quando il sonno scarseggia, o semplicemente quando si vogliono alleviare fastidiosi doloretti come mal di pancia, mal di denti e agitazione. Bevuta calda o tiepida, è perfetta per qualsiasi età: dai neonati agli anziani.

Ma cosa succede quando la camomilla incontra la melatonina? Gli insonni risponderanno di aver trovato il paradiso. Scopriamo perchè, benefici e caratteristiche.

Perchè la camomilla con melatonina concilia il sonno?

I principi attivi della camomilla uniti a quelli della melatonina, sono il mix perfetto di gusto e funzionalità per favorire la qualità del sonno e contribuire a ridurre i tempi di addormentamento.

La doppia azione vincente:

  • Azione sulla fase di addormentamento: la melatonina contribuisce a ridurre i tempi di
    addormentamento,

  • Azione di rilassamento: la camomilla è nota per la sua proprietà rilassante e distensiva

Mai più senza camomilla+melatonina: i benefici

La camomilla è davvero un fiore dalle incredibili proprietà curative. Gli effetti benefici sono veramente molteplici. Spesso è consigliata in stati di ansia, stress e nervosismo, perché ha proprietà antispasmodiche, utili a rilassare i muscoli, grazie alla presenza di flavonoidi e cumarine. Inoltre le sue proprietà calmanti sono utili anche per l’apparato digestivo e intestinale: è adeguata in caso di reflusso gastroefageo, crampi intestinali, spasmi muscolari, difficoltà digestive e dolori mestruali. Studi recenti hanno dimostrato che la camomilla ha anche effetti positivi sul controllo glicemico, in quanto abbassa il contenuto di zuccheri nel sangue.

La melatonina invece è l’ormone che aiuta a mantenere e a ristabilire il corretto equilibrio tra il sonno e la veglia. Viene prodotta dal nostro corpo, per questo motivo, quando i livelli di melatonina prodotti sono scarsi, si verificano insonnia, difficoltà ad addormentarsi e risvegli precoci.

L’unione strabiliante di camomilla+melatonina apporta benefici al sistema immunitario e regolarizza il nostro ritmo circadiano, ovvero la variazione ciclica delle nostre attività naturali biologiche. Ultimo, ma non meno importante svolge un’attività antiossidante a livello mitocondriale.

Camomilla con melatonina: come prepararla e quando assumerla

In commercio, ne esistono svariate, le più note sono senz’altro quelle in casa Sognid’oro, Bonomelli e L’Angelica.

Per una preparazione perfetta versare il contenuto di una bustina in una tazza, aggiungere acqua calda e mescolare fino al completo scioglimento.

Si consiglia l’assunzione di una bustina al giorno, prima di coricarsi.

LEGGI ANCHE: Camomilla: benefici e migliori 3 prodotti

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli