Benefici di un ufficio pet-friendly

Sono sempre di più le aziende che permettono ai dipendenti di portare gli animali da compagnia in ufficio

I benefici derivanti dalla compagnia degli amici a 4 zampe sono tanti e tangibili sia per i lavoratori che per l’azienda, eccone 5:

(Elimina l’immobilità): Avere un animale in ufficio movimenta un contesto altrimenti immobile e stimola il pensiero, evitando ai dipendenti di rimanere “incantati” davanti ai propri pc

(Effetto antistress): Accarezzare un cane o un gatto ha un forte effetto antistress. E’ anche un momento di evasione dalla realtà, un modo per sfuggire dal senso di oppressione tipico delle lunghe giornate lavorative

(Migliora la reputazione della società): I dipendenti che possono portare il proprio pet al lavoro percepiscono la propria azienda come più attenta alle esigenze dei lavoratori

(Aumenta la concentrazione): Secondo una ricerca promossa dal programma Purina Human-Animal Bond Studies e condotta dalla University of Lincoln (UK), portare il proprio animale in ufficio aumenta la concentrazione del 33,4%

(Migliora i rapporti tra colleghi): Le persone tendono ad essere più spontanee e aperte quando c’è un animale nella stanza. Inoltre, un pet aiuta a stimolare la conversazione tra colleghi