Benessere: quattro tendenze da monitorare

I trend sul benessere sono numerosi.

Sui social media circolano ogni sorta di suggerimenti, ma a fare da filtro ci ha pensato il nutrizionista Matt Jones, che ha raccolto i quattro modi in cui possiamo davvero fare la differenza per la nostra salute generale.

Prova la curcuma

Sebbene la curcuma sia stata utilizzata nell'Ayurveda e nella medicina tradizionale cinese per secoli, la spezia dorata ha avuto un aumento di popolarità negli ultimi anni e ora è inclusa in tutto, dai succhi di frutta al latte, agli integratori per la salute.

«Il dolore, l'artrosi, l'infiammazione, il recupero da un intenso esercizio fisico, la salute mentale e altro beneficiano del consumo regolare di curcuma», spiega Matt Jones. «Ora stiamo anche imparando come ottimizzare l'assorbimento e la biodisponibilità della curcuma e dei suoi composti bioattivi, come la curcumina. Il futuro è sicuramente luminoso per via di questa spezia dorata».

Evita pillole e capsule

Ora c'è un vero riconoscimento del valore degli alimenti integrali e dei nutrienti naturali, piuttosto che semplicemente assumere vitamine e integratori.

«La filosofia “food first” è ormai adottata da molti, con crescente interesse per cibi e liquidi funzionali, piuttosto che integratori, pillole e polveri. Questo movimento continuerà credo, ma è anche importante capire che non tutti gli integratori fanno male e alcuni possono essere incredibilmente utili - dice l'esperto -. Quindi, evitare l'estremismo in questo modo di pensare sarà prezioso negli anni a venire. Tanto più che le moderne tecniche agricole stanno effettivamente riducendo vari nutrienti negli alimenti integrali».

Prova a ridurre la caffeina

Il consumo eccessivo, persino l'abuso, di qualsiasi stimolante avrà effetti dannosi sul corpo.

«La caffeina, che provenga da caffè, bevande energetiche o altro non è diversa - continua Matt -, spiegando di aver bilanciato la caffeina naturale nel suo succo "B.fresh Focus" con altri ingredienti per evitare nervosismo associato al consumo di caffeina.

«Saper utilizzare le bevande contenenti caffeina per migliorare la concentrazione, la funzione cognitiva e le prestazioni fisiche, senza gli effetti collaterali dannosi è fondamentale per la popolazione generale».

Riposo notturno

Non è un segreto che il sonno svolga un ruolo significativo nel mantenimento della salute e del benessere.

«Svolge un ruolo vitale in ogni aspetto della nostra vita, ma solo negli ultimi anni siamo arrivati ad apprezzarlo veramente. Il problema è che gran parte della vita moderna e dei nuovi progressi tecnologici stanno avendo un effetto dannoso sul nostro sonno», condivide Matt Jones. «Quindi, questa battaglia tra andare avanti (nella vita), eppure valorizzare i nostri bisogni umani fondamentali ricade su di noi. Migliorare il sonno è in realtà abbastanza facile, con alcune semplici pratiche di igiene del sonno nella vita di tutti i giorni».