Bere molto per combattere la cellulite

·2 minuto per la lettura
quanta acqua bere ritenzione idrica
quanta acqua bere ritenzione idrica

Se soffrite di ritenzione idrica o di cellulite, sicuramente saprete che una delle cose che può aiutare è bere molta acqua. Ma qual è la quantità giusta e quali sono gli effetti che il liquido potrebbe avere sul nostro corpo?

Quanta acqua bere contro la ritenzione idrica?

La ritenzione idrica e la cellulite possono essere causate da numerosi fattori. Per esempio, alla base di questi fenomeni possono esserci fattori ereditari o genetici, problemi di natura ormonale o di circolazione, ma anche una vita sedentaria e un’alimentazione sbagliata.

In presenza di una o più di queste problematiche, occorre intervenire per risolvere la situazione. Risulta determinate, però, per eliminare la ritenzione idrica, anche la quantità di acqua che beviamo.

Gli esperti hanno affermato che per eliminare la ritenzione idrica bisogna bere almeno due litri d’acqua al giorno. Questa quantità d’acqua, infatti, consente di eliminare i liquidi che ristagnano nei tessuti adiposi, generando così la cellulite.

Effetti

Bere due litri d’acqua al giorno ha numerosi effetti benefici sull’organismo. Il liquido da solo non basta per contrastare la cellulite, ma può aiutare ad eliminare le tossine, prevenendo così il ristagno dei liquidi e le infiammazioni.

L’acqua, inoltre, mantiene il corpo più giovane, e gli effetti sono ben visibili sulla pelle. Se vogliamo apparire più giovani e rallentare la comparsa delle rughe, quindi, è sempre consigliato bere almeno 2 litri d’acqua al giorno.

Quando bere

Per contrastare la ritenzione idrica, non basta sapere quanta acqua bere ogni giorno, ma occorre anche conoscere i momenti migliori per idratarsi. Appena svegli, al mattino, bisogna bere due o tre bicchieri d’acqua, in modo da risvegliare dolcemente il metabolismo. Bere prima del pranzo o della cena aiuta a ridurre la sensazione di fame, aiutandoci a rimanere in forma.

Oltre all’acqua, possiamo bere anche tisane drenanti o infusi, utilissimi per contrastare ritenzione idrica e cellulite e migliorare il microcircolo. Sconsigliati, invece, i succhi molto ricchi di zuccheri che possono peggiorare la cellulite.

Infine, per capire se siamo sufficientemente idratati, basta fare attenzione al colore delle urine: un colore molto scuro significa che vi è disidratazione corporea, mentre un colore più chiaro e trasparente suggerisce un corretto livello di idratazione.