Bianca Balti costretta a operarsi: ‘Andrò in menopausa a 38 anni’


Bianca Balti, intervistata dal settimanale "Di Più Tv", ha rivelato di soffrire di un delicato problema di salute.
La modella ha così deciso di sottoporsi a un intervento chirurgico per prevenire eventuali complicazioni che potrebbero insorgere in futuro.
Al magazine ha raccontato: "Per via di una mutazione genetica che si chiama BRCA1, sono ad alto rischio di cancro ovarico, motivo per il quale mi opero preventivamente".
Ha quindi spiegato: "L’idea di rimuovere ovaie e tube e andare in menopausa già a trentotto anni non è allettante, ma voglio assicurarmi di non avere rimpianti in futuro".
La 38enne, che è già mamma di Mia e Matilde, proprio in seguito a questa diagnosi ha voluto congelare alcuni ovuli qualora volesse provare ad avere altri figli. "Ho deciso di non limitare la mia possibilità di diventare ancora madre…", ha confidato.
"Probabilmente gli ovociti che ho conservato non verranno mai utilizzati, ma ricorrere alla scienza con queste tecniche e tenermi aperta una possibilità, è terapeutico e mi sta aiutando", ha affermato.
Bianca ha poi ammesso che tutto ciò non è facile da sostenere non solo a livello psicologico ma anche a livello economico.
"Mi sento privilegiata potendolo fare, ma questo non rende la mia esperienza meno utile per chi scopre di avere il mio stesso problema", ha chiosato.