Billie Eilish: «Mai come Britney Spears»

·1 minuto per la lettura

In un’intervista concessa a Vogue Australia, Billie Eilish ha parlato della grande popolarità raggiunta in giovane età.

La popstar di Los Angeles è salita alla ribalta quando aveva poco più che 14 anni per poi affermarsi a livello mondiale due anni dopo.

Una situazione molto simile a quella vissuta da Britney Spears che oggi, a 39 anni, deve fare i conti con gli abusi di potere del padre, suo tutore legale da ben 13 anni.

«È davvero orribile quello che molte giovani donne hanno passato. Ma rispetto a Britney il mio caso è diverso. Non ho una squadra che vuole fregarmi, il che è davvero raro. Sono grata che mi sia capitato questo bel gruppo di persone, che non vogliono approfittare di me e fare ciò che altri hanno fatto in passato», ha assicurato Billie.

La Eilish ha inoltre ammesso di essere contenta di ricevere supporto e consigli da quelli che sono sempre stati i suoi idoli come Justin Bieber, Katy Perry e Mel C delle Spice Girls.

«Quando la gente ti dice: “Vivi il momento”, Beh, è molto difficile… Resto sbalordita ogni volta che accade una cosa del genere, vivo una sorta di shock», ha spiegato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli