Differenza d’età in amore

Quanto contano gli anni in amore? Dieci, quindici anni di differenza nella coppia sono un problema o una risorsa? Non è più una rarità, ormai, vedere per strada una quarantenne scambiarsi effusioni amorose con il suo partner... di venti!

La differenza d'età nella coppia è da sempre dibattito aperto che divide in due l'opinione pubblica. I contrari sostengono che un'eccessiva differenza d'età è sinonimo di malesseri, depravazione e problematiche inconsce: carenze genitoriali, perversioni sessuali o, più semplicemente, la voglia di sentirsi giovani non accettando la propria età. I favorevoli, invece, sostengono che l'esperienza di un partner e la voglia di vivere dell'altro possono dar vita a una coppia non solo equilibrata, ma anche dinamica, che riesce a fare della differenza d'età una vera e propria ricchezza e una risorsa per l'amore.

Fino a qualche anno fa, storicamente, l'eccessiva differenza d'età era accettata (o quasi) solo se era l'uomo ad avere gli anni in più, ma se "l'adulta" era la donna, occhiate e pettegolezzi (nel migliore dei casi) si sprecavano.

[Yahoo! Lifestyle - Relazioni tra colleghi: pro e contro]

Lui più grande di lei

Stiamo parlando della maggioranza dei casi, della condizione storica. La specie, infatti, per ottimizzare il tasso di natalità, approfittando del fatto che l'uomo può rimanere fertile fino a quando riesce ad accoppiarsi, ha sempre optato per sistemi di coppia così suddivisi.

Molto spesso, tornando ai giorni nostri, le donne scelgono un partner più grande, o addirittura molto più grande per una forte esigenza affettiva, a volte anche economica. La mancanza, o carenza, è una delle motivazioni che spingono alcune donne a scegliere partner molto più grandi di loro.

Anche la ricerca di una relazione stabile, matura ed equilibrata, non solo passione e avventura, spinge molto spesso una donna verso un uomo più grande di lei. I coetanei, spesso, vengono etichettati come poco seri e stabili: fondamenta troppo fragili su cui costruire qualcosa di importante e duraturo.

Altre donne, invece, scelgono un uomo più grande perché hanno bisogno di un approccio all'erotismo più maturo e raffinato, meno improvvisato e sgraziato di quello dei più giovani.

[Yahoo! Lifestyle - Amori che nascono e muoiono su Facebook]

Lei più grande di lui

Demy Moore ne fu la pioniera più famosa! Tantissime donne, dopo di lei, uscirono allo scoperto. Dalle testimonianze di queste donne, lette sui giornali, viste in tv o ascoltate in salotto davanti ad una tazza di caffè, si evince che, nello stare insieme a uomini anche molto più giovani, ci si riscopre più forti, meno affamate di protezione e, anzi, più propense a proteggere.

Stare insieme ad un uomo più giovane fa sentire le donne più giovani e belle, sbriciolando il peso degli anni che passano: trovano con questi la loro dimensione ideale di donna, sì matura, ma ancora desiderata e amata. Piacere agli uomini, specie se più giovani, fa stare bene con se stesse, ed è questo uno dei motivi per cui uomini più giovani perdono la testa per loro, intrigati da questo misto di donna affascinante ed esperta.

E voi? Qual è la vostra opinione e/o esperienza sulla differenza d'età?

Leggi gli altri articoli di That's Amore

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli