«The Bodyguard»: nel remake la protagonista sarà latina

·1 minuto per la lettura

Il remake del celebre film «The Bodyguard» avrà una protagonista latinoamericana.

Lo ha chiesto espressamente il drammaturgo Matthew Lopez che ha impost il vincolo alla casa di produzione cinematografica Warner Bros..

«Quando la Warner Bros. mi ha contattato per l'idea, ho subito detto che l'avrei fatto, ma volevo che la protagonista fosse Latina. Hanno acconsentito», ha raccontato il vincitore del Tony Award a Variety.

«Ci sono state molte speculazioni su cosa avrei proposto nel remake e alcune persone pensavano che ci sarebbe stata una trama gay. Invece di concentrarsi su una star affermata come quella interpretata da Whitney Houston, si tratta di una giovane performer latina appena diventata famosa», ha aggiunto rivelando alcuni dettagli sulla trama.

«Per me era importante sfruttare questa opportunità per mostrare facce latine sullo schermo e per raccontare le loro storie».

I commenti di Lopez mettono fine a tutte le speculazioni online su quale star dell'hip-hop o dell'R&B ricoprirà il ruolo della Houston nel remake del blockbuster uscito nel 1992. Cardi B e Beyonce erano tra i nomi preferiti dai fan.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli