Borsa Shanghai chiude sessione e settimana in rialzo su dati promettenti

·2 minuto per la lettura
Due persone con mascherine nei pressi del distretto finanziario Lujiazui a Shanghai

SHANGHAI (Reuters) - La borsa di Shanghai ha chiuso la sessione e la settimana in rialzo, dopo che i risultati societari delle imprese industriali hanno indicato una costante ripresa dall'epidemia di coronavirus nella seconda più grande economia mondiale.

L'indice blue-chip CSI300 è avanzato dell'1,2% a 4.980,77, sfiorando i massimi di cinque anni visti lunedì, a 5.029,65, mentre l'indice Shanghai Composite è avanzato dell'1,1% a 3.408,31.

Su base settimanale, il CSI300 ha guadagnato lo 0,8%, mentre l'SSEC ha strappato lo 0,9%.

Gli utili delle aziende industriali cinesi a ottobre sono aumentati su base annuale del 28,2% a 642,91 miliardi di yuan, secondo i dati ufficiali pubblicati oggi, mostrando una stabile ripresa nel settore manifatturiero, dopo l'impatto della pandemia di Covid-19.

L'attività manifatturiera cinese ha registrato probabilmente un'espansione più veloce a novembre, secondo un sondaggio Reuters pubblicato oggi.

Per il 2021, la crescita del Pil cinese è stimata all'8,2% su base annuale, secondo quanto scritto in una nota di Wendy Liu, head of China Strategy per Ubs Global Research.

Ubs ha fissato un target per l'indice blue-chip CSI300 di 5.450 punti, entro fine 2021, e di 6.300 punti, entro fine 2022, aggiungendo che le famiglie cinesi potrebbero aumentare la loro esposizione all'azionario continentale, nei prossimi due anni.

Tuttavia gli analisti hanno affermato che i default dei bond e le tensioni tra Cina e Stati Uniti continueranno a zavorrare il mercato.

L'amministrazione Trump è vicina a dichiarare che 89 aziende cinesi, nel settore aerospaziale e in altri settori, hanno legami militari, limitando la loro capacità d'acquisto di beni e tecnologia statunitensi, secondo una bozza della lista vista da Reuters.

Ci sono ancora dubbi persistenti sui recenti imprevisti default dei bond SOE, mentre la lista statunitense potrebbe influenzare negativamente il sentiment degli investitori se pubblicata, secondo gli analisti di Morgan Stanley.

(Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro)