Bper, con Ascom Pavia accordo quadro per piccole e medie imprese

(Adnkronos) - Bper Banca e l’Associazione Commercianti della provincia di Pavia hanno siglato, negli scorsi giorni, un accordo quadro che intende agevolare le imprese associate nell’accesso al credito e ai servizi bancari dedicati. Nello specifico, si legge in una nota, l’istituto metterà a disposizione dei richiedenti finanziamenti a medio e lungo termine, anche in collaborazione con Ascom Fidi Pavia, e con prodotti specifici come conti correnti creati in base alle esigenze della singola azienda o per neo-imprese. L’accordo "conferma la volontà di Bper Banca di essere vicino alle realtà imprenditoriali del territorio nazionale, in particolare verso le micro, piccole e medie imprese appartenenti ai settori dell’artigianato, del commercio, del turismo e dei servizi", spiega ancora la nota.

Per Giuseppe Aimi, responsabile della Direzione Territoriale Nord Ovest di Bper Banca, "l’accordo stipulato con Ascom Pavia conferma l’impegno di Bper a favore dello sviluppo di piccole e medie imprese del nostro territorio. L'accordo ha come obiettivo principale facilitare per gli imprenditori associati l'accesso a servizi e prodotti della Banca. Il nostro Istituto è da sempre vicino agli imprenditori e con quest’accordo siamo sicuri di poter dare un contributo importante", conclude Aimi.

Aldo Poli, presidente di Associazione Commercianti della Provincia di Pavia, valuta positivamente l’intesa raggiunta con Bper Banca: "Il pragmatismo di Bper e l’attenzione verso l’Associazione e verso le imprese del commercio, del turismo e dei servizi, ci ha convinti. Inizia un nuovo modo di collaborare che certamente potrà migliorare e intensificare le già buone pratiche che caratterizzano il lavoro di Ascom Fidi Pavia nell’affiancare gli imprenditori per l’ottenimento di finanziamenti garantiti", conclude Poli.