Brooke Shields, a 52 torna a indossare Calvin Klein, 37 anni dopo lo spot scandalo

37 anni dopo Brooke Shields tornerà a indossare i jeans di Calvin Klein. A 52 anni la bellissima modella e attrice americana, infatti, sarà nuovamente testimonial della famosa casa di moda, 37 anni dopo lo spot che creò scandalo nei primi anni ’80.

Era, infatti, il 1980 e Brooke era nel pieno della notorietà grazie al film “Laguna Blu”, dove si mostrava completamente nuda. E l’attrice, nata nel 1965, aveva appena 15 anni. Un’adolescente bellissima che faceva impazzire milioni di uomini. Calvin Klein la sceglie come testimonial. Lo spot con la Shields, però, crea scandalo per la frase che Brooke pronuncia.

“’What gets between me and my Calvins? Nothing’”, cioè “Cosa si mette tra me e i miei Calvin? Niente” pronuncia sensualmente la modella e attrice. L’ambigua battuta, che fa immaginarla senza intimo sotto i jeans crea scandalo e polemiche, ma sicuramente aiuta a far conoscere Calvin Klein in tutto il mondo. E oggi, a 52 anni, Brooke Shields è ancora bellissima e tornerà a indossare i pantaloni dello stilista.

“’What gets between me and my Calvins? Nothing’”, cioè “Cosa si mette tra me e i miei Calvin? Niente” pronuncia sensualmente la modella e attrice.

Lo ha annunciato lo stesso l’amministratore delegato del brand americano Steve Shiffman. “Torneremo a lavorare con Brooke molto presto” – ha detto solo Shiffman. La Shields era già stata vista in prima fila all’ultima sfilata di Calvin Klein lo scorso febbraio a New York durante la Fashion week.

Brooke Christa Camille Shields nasce a New York il 31 maggio 1965 in una famiglia agiata e stimata in relazione con la nobiltà italiana; la sua famiglia ha anche origini inglesi e tedesche. Suo padre era Francis Alexander Shields membro del partito repubblicano, funzionario della casa cosmetica Revlon, fratello di Marina Shields; la madre è Teri Shields (nata Maria Theresia Schmon) anch’essa attrice e poi manager della figlia.

Il film che la rese celebre fu senza dubbio Laguna blu del 1980, che includeva scene di nudo con Christopher Atkins sull’isola deserta, con lei ancora adolescente (Shields più tardi testimoniò davanti alla Corte per l’inchiesta degli USA che fu usata una controfigura in queste scene). La fama di Brooke, però, crebbe soprattutto per le sue affermazioni e scelte fuori dal set. L’attrice, infatti, si dichiarò vergine fino a oltre i 30 anni, cioè fino a quando, nel 1997 si sposò con il famosissimo tennista americano André Agassi, con il quale divorziò due anni dopo.