Brooklyn Beckham che si tatua il nome della nonna della fidanzata Nicola Peltz, tutto okay?

Di Monica Monnis
·2 minuto per la lettura
Photo credit: Dominique Charriau - Getty Images
Photo credit: Dominique Charriau - Getty Images

From Cosmopolitan

Cosa regalare per il compleanno della fidanzata che in pratica è una Serena Van Der Woodsen in carne ed ossa (e ha tutto, ma proprio tutto)? Questo il dubbio amletico di Brooklyn Beckham, che il 9 gennaio si è trovato di fronte al dilemma per i 26 anni di Nicola Peltz, suo +1 da un anno e un paio di mesi nonché futura moglie, figlia di una ex modella (Claudia Heffner) e di un imprenditore milionario (Nelson Peltz)? Colpo di genio del maggiore dei figli di David e Victoria Beckham che ha puntato tutto sui sentimenti facendosi tatuare sul braccio il nome della nonna di Nicola, Gina, scomparsa esattamente un anno fa. Romanticismo allo stato puro o gesto al limite del cringe?

Disquisizioni a parte, quel che conta è che Nicola sembra aver apprezzato, e anche parecchio. "Il miglior regalo di compleanno", ha scritto su Instagram la festeggiata postando tra le sue storie la foto del braccio di BB con il tattoo nuovo di zecca, chiaramente toccata dal gesto d'amore del suo futuro marito. Nonna Gina, una persona importante per Nicola, una seconda mamma e il suo angelo custode, scomparsa nel gennaio 2020, proprio la sera prima del suo compleanno. "Ancora non ci credo che sia passato un anno da quando ci hai lasciato. Mi mancherai per sempre e vorrei tanto che tu potessi venire a trovarmi", ha condiviso Nicola sui social per omaggiare la sua memoria, "ancora non capisco perché te ne sei andata il giorno del mio compleanno e spero di poterlo capire un giorno. Oggi sarà sempre il tuo giorno. Ogni volta che vedo una rosa so che sei qui con me".

Visto il forte legame tra nonna e nipote, il regalo di compleanno (comunque insolito) di Brooklyn diventa così più decifrabile, contando poi che Buster ama aprire il suo cuore attraverso i tatuaggi (attualmente sono all'incirca 30). Sulla mano destra, infatti, ha scelto di incidere una data molto speciale, il 1975, anno di nascita di papà David : e poi il Seven come il numero che Beckham aveva sulla maglia (e il secondo nome della sorellina Harper). E mamma Vic? Per lei un cuore pieno di rose da cui spicca la scritta Mum tatuato sulla spalla, che è riuscito addirittura a strapparle un sorriso. Il più recente e tra i più voluminosi, lo sguardo della sua Nicola impresso per sempre sulla nuca.

"Buon compleanno piccola, non posso spiegarti quanto ti amo, mi rendi un uomo migliore e l'uomo più felice del mondo", le parole di Brooklyn per le 26 candeline della sua wifey, "sono così fortunato di poter passare il resto della mia vita con te e creare insieme così tanti ricordi". Anche Posh Spice si è sbilanciata condividendo con i sui followers i dolci auguri per la futura nuora ("Buon compleanno Nicola, ti vogliamo tanto bene, baci da tutti noi"). Lezione di oggi? Come lasciare senza parole Serena Van Der Woodsen.