Bruciori allo stomaco? Attenzione all'alimentazione

·2 minuto per la lettura
prevenire bruciore stomaco
prevenire bruciore stomaco

Il bruciore di stomaco si può prevenire facendo grande attenzione alla propria dieta e al proprio stile di vita. Ci sono certi alimenti che possono peggiorare la salute dello stomaco causando anche gravi problemi. Allo stesso modo anche lo stile di vita ha una grande influenza sulla salute gastrica. Scopriamo come prevenire il bruciore allo stomaco in maniera efficace seguendo qualche consiglio.

Dieta e stile di vita per il bruciore di stomaco

Il miglior modo per prevenire il bruciore di stomaco è quello di evitare pasti abbondanti. Risulta fondamentale anche evitare di coricarsi subito dopo aver mangiato in quanto questi due comportamenti causano un rilassamento dello sfintere gastrofaringeo che provoca la risalita dell’acido. Un altro consiglio è quello di eliminare gli alcolici o almeno di ridurli in maniera importante. Queste bevande infatti irritano le pareti dello stomaco. In realtà anche alcuni carboidrati hanno lo stesso effetto negativo degli alcolici.

Proprio per questo è bene cercare di non consumare bibite gassate e ridurre lo zucchero da tavola e il miele. In realtà l’acidità di stomaco è un problema soggettivo che dipende da alimenti diversi a seconda delle persone che ne soffrono. In generale consigliamo di non esagerare con alimenti come cicoria, asparagi, carciofi, aglio e cipolla. Anche cereali come segale e frumento, così come legumi quali i fagioli possono peggiorare la salute gastrica.

I cibi grassi come i fritti sono difficili da digerire e per questo richiedono la secrezione di sostanze irritanti. Risulta fondamentale anche evitare di consumare molti alimenti acidi come gli agrumi, l’aceto e il caffè che possono irritare molto la mucosa gastrica facendola infiammare ulteriormente.

Per il benessere dello stomaco è essenziale anche fare attenzione allo stile di vita. Suggeriamo infatti di praticare attività fisica anche se non subito dopo aver mangiato. Questa pratica permetterà di migliorare il transito intestinale e avrà effetti positivi anche sul peso del corpo.