Burrocacao fai da te con cera d’api: i consigli e come fare

burrocacao fai da te cera d'api

Spesso si pensa che realizzare un burrocacao fai da te sia un processo lungo e complicato. Tuttavia, utilizzando la cera d’api è possibile creare a casa propria un ottimo emolliente per le labbra utilizzando esclusivamente ingredienti naturali. Durante l’inverno, infatti, capita molto frequentemente di avvertire le labbra eccessivamente secche e notare screpolature e taglietti. Per questa ragione, chi non ama utilizzare lip balm reperibili al supermercato o in profumeria a base di vasellina e prodotti chimici può realizzare autonomamente il proprio burrocacao fai da te con c’era d’api e oli vegetali. Più in particolare, per realizzare un emolliente fai da te è necessario procurarsi:
• cera d’api vergine per uso cosmetico (1 cucchiaio circa);
• burro di cacao/burro di Karitè/olio di cocco (1 cucchiaio se solido e 2 cucchiai se liquido);
• un barattolo in vetro;
• contenitori in latta o plastica per lip balm;
• un pentolino;
• olii essenziali o aromi per dolci.

Burrocacao fai da te con cera d’api

Realizzare un burrocacao fai da te con cera d’api è veramente facile e soprattutto veloce. Per prima cosa è necessario riempire il pentolino di acqua e posizionarla sul fuoco per poi inserirvi all’interno il barattolo di vetro. Così facendo sarà possibile sciogliere delicatamente tutti gli ingredienti. A questo punto basterà prelevare un cucchiaio di cera d’api per uso cosmetico e versarlo nel contenitore con un cucchiaio di burro di cacao/karitè/cocco (2 cucchiai se liquido). Mescolando di tanto in tanto ci si accorgerà che il burro andrà progressivamente a fondersi alle sfere di cera d’api creando un composto semi-liquido dal colore giallo chiaro. Una volta ottenuta la giusta consistenza si potranno inserire all’interno del vasetto di vetro qualche goccia di olio essenziale o aroma per dolci per conferire al proprio burro cacao la fragranza che più si desidera. Durante questo passaggio bisognerà prestare molta attenzione a sciogliere il tutto con cura affinché l’olio si unisca perfettamente al burro e alla cera d’api. In ultimo, quando il burrocacao fai da te è ancora liquido bisognerà versarlo all’interno dei contenitori di latta o di plastica per lip balm fino a raggiungere il bordo superiore. Per velocizzare il processo di solidificazione (che generalmente avviene introno ai 10 minuti) è possibile inserirli nel frigo per 5 minuti trascorsi i quali il burrocacao fai da te con cera d’api sarà pronto all’uso.

Le varianti

Come accennato, è possibile colorare o profumare il burrocacao fai da te con cera d’api utilizzando oli essenziali, aromi per dolci, coloranti alimentari, ecc. Più in particolare, se si desidera realizzare un lip balm al profumo di fragola (o di rosa), è possibile aggiungere una goccia di colorante rosso per alimenti e uno di aroma alla fragola (o di rosa). In questo modo si otterrà un burrocacao adatto anche ai bambini. È necessario seguire lo stesso principio anche se si desidera unicamente profumare il burrocacao, basterà aggiungere qualche goccia di aroma alla preparazione. Non solo, in questo modo è possibile creare lip balm personalizzati da regalare. È importante sottolineare che, se si desidera utilizzare gli oli essenziali, si dovrà prestare particolare attenzione poiché alcuni di essi non sono adatti alla preparazione di cosmetici. Sarà dunque necessario leggere attentamente l’etichetta. In linea generale è preferibile utilizzare oli 100% naturali e più precisamente quello di lavanda, rosa, basilico, limone, arancia, zenzero e vaniglia. Infine, per ciò che concerne i coloranti, è possibile utilizzare (oltre a quelli alimentari) anche quelli naturali come il succo di barbabietola (per ottenere un colore rosa o rosso), il cacao in polvere, il succo di ciliegie o di mirtilli, ecc. In questo caso è opportuno consumare il burrocacao fai da te velocemente poiché non utilizzando conservanti gli ingredienti naturali potrebbero deperire in breve tempo.