Cambi di durata o frequenza, flusso aumentato e malessere fra i sintomi segnalati da molte donne

·1 minuto per la lettura
In Uk è stato studiato il rapporto fra vaccino Covid e ciclo mestruale
In Uk è stato studiato il rapporto fra vaccino Covid e ciclo mestruale

In tema di Covid ed universo femminile ecco cosa c’entra il vaccino con il ciclo mestruale, con quei cambi di durata o frequenza, quel flusso aumentato e quel malessere che sarebbero fra i sintomi segnalati assieme a crampi ed emicrania dalle donne che dopo la somministrazione hanno rilevato “mestruazioni diverse”.

Vaccino Covid e ciclo mestruale: 170 mila donne anglo-americane segnalano disturbi

Nel Regno Unito ad esempio le segnalazioni di donne che parlano di cambiamenti nel ciclo sarebbero state oltre 30mila. A riceverle la Mhra, l’Agenzia del farmaco britannica. E negli Usa? Lì ne sono arrivate 140 mila, il che ha posto il problema di trovare una fonte scientifica autorevole.

Cosa spiega il British Medical Journal sul “nesso” fra vaccino Covid e ciclo mestruale

Fonte che è stata individuata nel British Medical Journal, nello specifico nell’editoriale della professoressa Victoria Male dell’Imperial College di Londra. Si può parlare di una “reazione avversa?”: “Un collegamento è plausibile e dovrebbe essere studiato. Tuttavia il basso numero di casi registrati e la frequenza abituale dei disturbi nel ciclo mestruale non consente di definire un nesso di causalità tra i due eventi”.

La dottoressa Viora su vaccino Covid e anomalie nel ciclo mestruale: “Prudenza, non ci sono evidenze di una correlazione diretta”

Cosa significa? Lo ha spiegato in un articolo su Repubblica la dottoressa Elsa Viora, presidentessa Aogoi, l’Associazione degli ostetrici e ginecologi ospedalieri italiani. Il fenomeno “è sotto investigazione, ma la prudenza è l’obbligo. Al momento non possiamo parlare di una correlazione diretta fra il vaccino anti Covid e le alterazioni del ciclo mestruale”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli