Camminare al freddo: i benefici e i momenti migliori per farlo

camminare al freddo

Camminare è una delle attività più semplici da praticare e che giova di più alla salute dell’uomo, soprattutto al cuore e al cervello.
Quindi, sarebbe opportuno praticare delle lunghe passeggiate in qualsiasi periodo dell’anno. Tutto questo, risulta molto più fattibile in estate, possibilmente in riva al mare, perché è sicuramente più difficile abbandonare la propria calorosa abitazione, per uscire fuori a temperature che potrebbero anche sfiorare gli zero gradi. A tale proposito sono state effettuate numerose ricerche che hanno confermato questa ipotesi. Dunque, vale la pena fare uno sforzo, anche per fare pochi passi, possibilmente in un parco o in luogo immerso nella natura, piuttosto che in spazi chiusi.

Camminare al freddo: i benefici

Di seguito verranno elencate delle buone ragioni, per fare in modo che tutto questo diventi una sana e consolidata abitudine e non una semplice forzatura, perché a lungo andare si perderebbe la vera motivazione.

1. Aumento delle difese immunitarie.

Nonostante in inverno sia più frequente prendere l’influenza, in riealtà si rischia molto di più a stare negli ambienti chiusi, perché i virus e i batteri proliferano più facilmente, favorendo il contagio tra le persone. Stare fuori, invece, anche se le temperature sono basse, servirà per stimolare il sistema immunitario e proteggere dai prossimi attacchi da parte di agenti patogeni che causano le malattie.

2. Aumento della vitamina D

La vitamina D è un prezioso alleato della salute! Essa serve a garantire la salute delle ossa, prevenendo danni a carico del sistema scheletrico e proteggendo anche l’organismo dalle infiammazioni. Uno dei modi migliori per garantire buoni livelli della vitamina all’organismo, oltre che con la dieta, risiede anche nell’esposizione ai raggi solari.

3. Miglioramento del tono dell’umore

Anche se spesso si sente dire che l’inverno provoca un senso di malinconia, in realtà questo accade proprio perché si tende a rimanere chiusi in casa. E’ stato scientificamente provato che quando si sta all’aria aperta, la luce naturale, svolge un ruolo positivo nei confronti del cattivo umore, promuovendo una sensazione di benessere generale. Fare delle passeggiate all’aperto permette un aumentato rilascio di serotonina, il cosiddetto ormone della felicità, incidendo anche sulla riduzione dello stress.

4. Il freddo fa bruciare più calorie

Nei mesi invernali si tende a perdere peso più facilmente, questo accade perché l’organismo è dotato di termo recettori che modulano la temperatura interna rispetto a quella esterna. Quando si percepisce una temperatura fredda nell’ambiente, il corpo consuma più energia per riscaldarsi. Durante una corsa o una camminata veloce al fresco, quindi le calorie consumate saranno maggiori rispetto ad un luogo chiuso caldo, come quello che si potrebbe ritrovare, per esempio, all’interno delle palestre.

5. Miglioramento della concentrazione e della memoria

Una combinazione ideale e infallibile per coloro che studiano. Potrebbero approfittare per concedersi un momento di pausa e tornare sui libri più carichi di quando hanno iniziato! Stare ore e ore al chiuso, non aiuta a memorizzare meglio i concetti, anzi, dopo un certo tempo, la mente umana ha bisogno di staccare per recuperare le forze perse. Quale occasione migliore di fare una camminata all’aperto?

6. Aiuta a combattere l’insonnia

L’insonnia è un disturbo abbastanza frequente, soprattutto fra le donne e potrebbe rappresentare un problema non indifferente.
Fare una camminata ogni giorno, può aiutare a combattere questo fastidio, perché la luce solare aiuta a regolare il ritmo sonno veglia e questo è fondamentale di inverno, quando si affronta la routine quotidiana, per essere sempre vigili e pronti ad affrontare le giornate in maniera positiva.

Dunque, bisognerebbe cercare di combattere sempre la pigrizia e darsi delle valide motivazioni per muoversi, anche solo venti o trenta minuti al giorno. Sicuramente i sacrifici verranno ampiamente ripagati, perché tutto l’organismo ne riuscirà a trarre beneficio!

I migliori leggings

Per migliorare i risultati che si possono ottenere con una camminata costante, si possono abbinare i giusti prodotti. Tra i tanti in commercio, al momenti i migliori e più utilizzati sono i Silene Wear, un leggings snellente e riducente che funziona davvero. Cerchiamo di capire che cos’è Silene Wear e come funziona.

Si tratta di un pantaloncino molto simile ad un classico leggings. Non si nota proprio la differenza, tanto da poter essere usato anche per andare in giro, proprio per la sua forma “anonima”. Il tessuto è traspirante ed è così utile per essere indossato, volendo, anche sotto i vestiti, grazie al suo effetto ventilato. Il suo design ergonomico permette di adattarsi perfettamente alle curve del vostro corpo, andandole a cingere delicatamente. Il suo tessuto è elasticizzato e perfetto anche per essere indossato in palestra o durante gli allenamenti, anche quelli casalinghi. Essendo, inoltre, dotato di protezione UV, può essere utilizzato anche per svolgere l’attività fisica all’aperto.

Per chi fosse interessato a saperne di più può cliccare qui

L’uso di Silene Wear ci aiuta a migliorare e modellare la silhouette agendo su pancia, glutei e fianchi. Riesce a ridurre, se usato con costanza, gli inestetismi della cellulite e della pelle a buccia di arancia, migliora la tonicità e la morbidezza della pelle, oltre che aumentare l’elasticità e ridurre le imperfezioni della pelle. Comprare Silene Wear è facile: dobbiamo, però, recarci sul sito internet ufficiale, non essendo in vendita in altra modalità. Silene Wear ci permette così di acquistare il prodotto sul sito, previa la compilazione di un modulo con i nostri dati personali. Dovremo scegliere la taglia a noi consona e l’effetto che vogliamo ottenere: snellente oppure rassodante. L’articolo funziona grazie ad uno spray, che viene inserito sul tessuto direttamente.

Possiamo comodamente pagare in contrassegno, in modo posticipato al corriere, oppure possiamo pagare in via anticipata con il Paypal oppure con la carta di credito. Le spese di spedizione non sono a carico del cliente, ma della ditta fornitrice. A soli 59 euro otterrete il leggings della taglia desiderata con lo spray snellente. A soli 20 euro in più, potrete ricevere anche lo spray rassodante.