Cammini più belli d’Europa: i percorsi più emozionanti

Cammini più belli d'Europa:

Parti alla scoperta dei cammini più belli d’Europa e vivi un’esperienza emozionante e suggestiva. Il modo migliore per riprendere contatto con la propria vita e andare alla ricerca delle bellezze del mondo è proprio quello di intraprendere un viaggio a piedi. Ecco quali sono i percorsi più belli da provare almeno una volta nella vita.

Cammini più belli d’Europa

L’Europa come non l’avete mai vista, tra panorami mozzafiato, paesini caratteristici e sentieri tortuosi. Questo e tanto altro aspetta al viaggiatore che, con lo zaino in spalla, parte per i cammini europei.

Ma non tutti i cammini sono uguali. Alcuni, infatti, sono più leggeri di altri, e impiegano meno tempo.

Ma quali sono i più belli da non perdere? Scopriamolo subito.

cammini

Cammino di Santiago

Il primo è sicuramente il più conosciuto e frequentato d’Europa. Secondo una stima, infatti, sono oltre 30.000 le persone che ogni anno percorrono questo cammino.

Il percorso conosciuto, come Cammino di Santiago Francese, è di oltre 800 chilometri. Il sentiero conduce fino alla cattedrale di San Giacomo Apostolo a Compostela e parte dalla città di Saint-Jean Pied de Port, sui Pirenei Francesi, attraversando le regioni di Navarra, La Rioja, Castiglia, Léon e la Galizia.

Lo si può percorrere in circa 30-40 tappe soggiornando negli albergue convenzionati. Può essere percorso a piedi, in bici o a cavallo.

Esiste, poi, anche un cammino che non arriva a Santiago ma prosegue verso Finisterre, a picco sull’Oceano Atlantico nel nord ovest della Galizia. Lungo il percorso vi accompagnerà il racconto di tre ragazze lungo il Cammino di Santiago.

C’è, inoltre, anche un altro cammino che porta a Santiago de Compostela: è il Cammino Portoghese di Santiago, meno conosciuto e meno battuto di quello francese. Il percorso è lungo circa 630 chilometri e da Lisbona giunge fino a Santiago de Compostela passando per Santarém, Coimbra, Porto e Pontevedra.

Per percorrere il cammino portoghese di Santiago ci vogliono circa 10 giorni.

cammino di santiago

Via Francigena

Si tratta di percorso millenario, lungo circa 1800 chilometri, che collega Canterbury a Roma, attraversando il cuore dell’Europa.

Dall’Inghilterra alla Francia, proseguendo per la Svizzera, fino ad arrivare in Italia, è uno dei percorsi più belli d’Europa. A percorrerlo per intero fu il vescovo Sigerio nell’anno 990, che da Roma tornava a Canterbury dopo l’investitura da parte del Papa Giovanni XV, impiegando ben 79 giorni.

Oggi, tuttavia, il percorso arriva fino a Santa Maria di Leuca, in Puglia, per collegarsi idealmente con la città santa di Gerusalemme. Nel 1994, il Consiglio d’Europa l’ha riconosciuta come “Itinerario Culturale Europeo” al pari del Cammino di Santiago.

Via Francigena