Cancro: ecco quali sono i cibi consigliati

·2 minuto per la lettura
dieta anticancro
dieta anticancro

L’alimentazione è un fattore fondamentale per restare in salute a lungo, essa incide infatti in maniera molto significativa su numerose patologie e disturbi dell’organismo. Molti studi hanno dimostrato che esiste un forte legame tra l’alimentazione e il cancro, proprio per questo è importante seguire una dieta anticancro. Ci sono alcuni alimenti che dovrebbero essere evitati e ce ne sono altri che devono invece essere consumati regolarmente. Scopriamo cosa c’è da sapere sul legame tra cibo e tumori.

Dieta anticancro: cosa mangiare

La dieta anticancro suggerisce di prediligere gli alimenti di origine vegetale, meglio se derivanti da colure biologiche. I cereali integrali apportano una quantità molto buona di fibre all’intestino e limitano l’assorbimento degli zuccheri facendo in modo di evitare i picchi di insulina. Questo tipo di alimentazione prevede una grande importanza per i legumi che sono una grande fonte di proteine di origine vegetale. Sono essenziali anche frutta e verdura perchè contengono quantità elevate di vitamine e antiossidanti essenziali per contrastare l’azione delle sostanze cancerogene.

Vi suggeriamo di consumare cipolla e aglio perchè sono due cibi in grado di inibire le cellule tumorali. I pomodori sono tra gli ortaggi antitumorali per eccellenza, infatti contengono licopene, ovvero una sostanza antiossidante molto importante per la salute. Anche i carciofi sono ricchi di nutrienti utili come la cinaropicrina. I broccoli, i cavoli, le rape e le verze sono ricche di composti capaci di inibire le cellule tumorali in modo naturale. Vi sugegriamo di consumare anche frutta secca e pesce perchè si tratta di due alimenti ricchi di benefici per l’organismo.

Cosa evitare nella dieta anticancro

Le carni rosse andrebbero evitate perchè durante la cottura formano composti cancerogeni chiamati ammine. Gli insaccati sono molto pericolosi per la salute per via della presenza di conservanti e di una grande quantità di grassi saturi, inoltre i nitriti e i nitrati aumentano il rischio di comparsa di cancro. Andrebbero evitati anche gli alimenti che contengono quantità elevate di sale perchè favoriscono la ritenzione idrica e di conseguenza portano anche problemi a livello cardiovascolare.

Le bevande alcoliche vanno eliminate totalmente in quanto l’etanolo è in grado di aumentare l’ingresso nell’organismo di altre sostanze tossiche e cancerogene simili proprio a quelle del fumo. Non consumate nemmeno grandi quantità di zuccheri e di farine raffinate.