Cani e gatti: come proteggerli dal caldo

Cani e gatti: come proteggerli dal caldo (Getty Images)
Cani e gatti: come proteggerli dal caldo (Getty Images)

L'estate è arrivata in anticipo e in questi giorni le temperature sono altissime. Ne stiamo soffrendo tutti, anziani, adulti e bambini. Anche i nostri cani e gatti soffrono il caldo e, in alcune situazioni, può diventare per loro pericoloso. Bisogna, quindi, prendersene cura e proteggerli dal caldo eccessivo.

LEGGI ANCHE: Caldo infernale in mezza Europa. Temperature record e emergenza siccità

Per quanto riguarda i cani, è bene ricordare che quando li si porta in giro in auto non bisognerebbe mai scendere dal veicolo e lasciarli all'interno. Anche abbassando leggermente i finestrini, la temperatura nell'abitacolo potrebbe raggiungere livelli record e il rischio è che l'auto si trasformi per il nostro amico a quattro zampe in una trappola mortale. Se, camminando per strada, notate un'auto con dentro un cane che soffre, meglio chiamare subito le forze dell’ordine.

LEGGI ANCHE: Cani: come capire quando soffrono il caldo

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Hai trovato un cane abbandonato? Ecco chi chiamare

In caso di un colpo di calore, l'animale dovrà essere portato dal veterinario. Se trasportarlo non è possibile, in attesa che lo specialista arrivi si può provare ad aiutare il cane mettendolo all’ombra e rinfrescandolo con stracci bagnati a temperatura ambiente, tamponando collo, ascelle e inguine.

LEGGI ANCHE: Da nord a sud sono quasi 400 le 'dog-beach'

Se il vostro cane o il vostro gatto trascorrono tanto tempo all'aperto, magari in giardino, è sempre bene lasciargli a disposizione acqua fresca e pulita, oltre alla possibilità di ripararsi in una zona all’ombra. Per i cani che vivono in appartamento, meglio portarli fuori nelle ore più fresche: la mattina presto o la sera, quando l'asfalto non è bollente.

LEGGI ANCHE: Anche i cani ed i gatti possono dare il sangue e salvare vite

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Gatti: come coccolarli? Quali errori da non fare quando li si avvicina?

Avete deciso di andare al mare con il vostro amico a quattro zampe? Attenzione alla sabbia: non deve essere rovente e bisogna evitare che la mangi. L'acqua del mare potrebbe irritargli la pelle: al ritorno a casa meglio sciacquarli con acqua dolce.

LEGGI ANCHE: Perché il cane è il migliore amico dell’uomo? C’entra la scienza

La pelliccia dei nostri amici a quattro zampe li protegge dal freddo, ma anche dal caldo. No a tosature eccessive. Sì, invece, a una crema solare nei punti più scoperti, dove la pelle potrebbe essere bruciata dal sole.
Per mantenere al fresco i nostri amici dentro casa, si può pulirli con un panno umido, comprare tappetini refrigeranti, lasciare l'aria condizionata accesa, abbassare le tapparelle e cambiare con frequenza l’acqua nelle ciotole.

LEGGI ANCHE: Fobie nei cani, come riconoscerle e aiutare i nostri amici a 4 zampe

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Come proteggere il tuo cane dal caldo