Cani ed allergie: qual è la proteina migliore e quella più allergenica?

4Zampe- L’alimentazione del cane è onnivora, ma dovrebbe contenere in prevalenza proteine, necessarie al corretto funzionamento del suo organismo e alla sua crescita.

Secondo l’Association of American Feed Control Officials, organizzazione americana che si occupa di stabilire gli standard di qualità e di sicurezza dei mangimi degli animali da compagnia, la soglia minima di proteine che dovrebbe contenere il cibo di un cane adulto è pari al 18%. Purtroppo però molti cani risultano allergici alle più comuni crocchette in commercio, anche se di ottima qualità e addirittura costose, e spesso la causa è da ricercarsi proprio nella fonte proteica. Le proteine sono le più frequenti responsabili delle allergie nei cani ma non le sole, anche i cereali, il glutine, i latticini, coloranti e conservanti possono provocare problemi al nostro amico a quattrozampe.

Vediamo quali sono le proteine più allergeniche e quelle meglio tollerate.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli