Cannabis terapeutica in Sicilia: chi può beneficiarne

cannabis terapeutica sicilia

La cannabis terapeutica in Sicilia adesso sarà gratuità per il trattamento di alcune patologie. Lo ha stabilito la Regione, che si farà carico delle spese secondo quanto riportato nel decreto firmato da Ruggero Razza, assessore alla Sanità. Come evidenziato da molti studi medici, la cannabis ha moltissimi effetti benefici per il trattamento di alcune condizioni dolorose e per alcune patologie. Da Gennaio 2017 infatti la cannabis terapeutica non è più illegale, e può essere tranquillamente acquistata nelle farmacie che la hanno a disposizione.

“Ringraziamo l’assessore Razza per la sensibilità dimostrata e per il decreto appena firmato, è un risultato importante, come associazioni continueremo la nostra azione affinché sia allargata la platea di patologie per la somministrazione gratuita del farmaco”. Sono le dichiarazioni di Giuseppe Brancatelli di Bister, un associazione che da anni si batte per vedere concessi questi diritti.

Cannabis terapeutica in Sicilia: le convenzioni

La convenzione stipulata dalla Regione Sicilia per la prescrizione della cannabis terapeutica prevederà un accordo tra le istituzione pubbliche e quelle private. Il farmaco potrà essere prescritto unicamente dai medici delle aziende sanitarie pubbliche regionali, specialisti di anestesia e rianimazione, neurologia e dei centri di terapia del dolore. La prescrizione non potrà essere effettuata per un periodo superiore ai sei mesi.

I pazienti potranno richiedere il farmaco nelle farmacie ospedaliere, ma che attualmente ne sono sprovviste, risulta dunque molto probabile che la regione stipuli degli accordi con degli enti privati che invece hanno già a disposizione questo farmaco. Dopo più di un anno di lavoro il decreto della Regione è dunque in dirittura d’arrivo.

Chi la produce

Attualmente il farmaco viene prodotto in cinque farmacie private dislocate sul territorio siciliano, nello specifico ad Agrigento, Catania, Palermo, Ragusa e Siracusa.

Chi potrà beneficiarne

La cannabis terapeutica sarà prescritto solo per il trattamento di alcune patologie e per il trattamento del dolore. Nello specifico, nel decreto firmato dall’assessore alla Sanità della Sicilia, viene specificato che il farmaco sarà gratuito per i pazienti che si rivolgeranno alla sanità pubblica per il trattamento del dolore cronico e neuropatico e da spasticità da sclerosi multipla.