Capelli che cadono in inverno: rimedi naturali

caduta capelli

I capelli che cadono in inverno sono un fenomeno frequente sia nelle donne sia negli uomini. Le cause potrebbero essere molteplici: capelli deboli e sfibrati, il cambio di stagione, prodotti non adatti, l’uso di cappelli troppo stretti. Scopriamo i rimedi naturali più efficaci e veloci.

Capelli che cadono in inverno

I capelli che cadono in inverno sono un problema molto comune. Per aiutare la nostra chioma ad affrontare il freddo ed essere lucente e folta, è importante curare l’alimentazione; ci si può aiutare anche con degli integratori naturali, utili per irrobustirli.
I capelli con la stagione fredda diventano più secchi, specialmente i ricci. È importante quindi non far perdere al capello il suo equilibrio idrolipidico. Per questo occorre modificare le nostre abitudini durante il lavaggio, magari iniziando a fare degli impacchi a base di olio di cocco o d’oliva. Inoltre, è sottovalutato ma anche lo sfregamento con le federa del cuscino indebolisce molto i capelli, per questo si consiglia di usare una federa di seta.

Capelli che cadono in inverno: consigli

Come abbiamo visto, le cause per i capelli che cadono sono molteplici. Ad esempio, indossare sciarpe e cappotti fa sì che si arruffino e rimangano intrappolati a causa dell’attrito con i tessuti. Per ovviare a questo problema si può pensare di raccogliere i capelli in una treccia o una coda bassa. Bisogna evitare anche di fare acconciature troppo strette e aggressive perché spezzano i capelli.

Proprio come per la pelle anche il cuoio capelluto in inverno tende a essere più secco. Ciò accade per l’aria del periodo invernale e per i riscaldamenti a temperature troppo elevate. Si consiglia inoltre di utilizzare meno shampoo durante il lavaggio e aumentare l’uso del balsamo e una volta a settimana un impacco con olio di cocco da massaggiare sulla cute per dieci minuti, in modo da ammorbidire il cuoio capelluto ed idratarlo.

Capelli che cadono: rimedio naturale

Per contrastare e combattere il problema dei capelli che cadono in inverno, oltre agli impacchi e ai rimedi, si consiglia di utilizzare una lozione, uno spray quale Foltina Plus che aiuta a prendersene cura nel modo giusto. Si tratta di uno spray adatto sia a uomini e donne e a qualsiasi tipo di capello. Un prodotto che stimola la crescita dei capelli, arrestandone la caduta e contrastando il diradamento sin dalle prime applicazioni.

Una lozione pensata per trattare il cuoio capelluto che potete portare con voi ovunque da usare all’occorrenza per il vostro trattamento quotidiano e benessere dei capelli. Consigliato dagli esperti del settore in quanto rappresenta la valida alternativa al trapianto.

Non ha controindicazioni o effetti collaterali in quanto si compone dei seguenti ingredienti naturali:

  • Arginina: ha un effetto vasodilatatore, apporta maggiore afflusso sanguigno alla radice dei capelli stimolandone la crescita e contrastandone il diradamento;
  • Serenoa: ingrediente ottimo e di qualità in quanto è considerato un buon rimedio contro la caduta del cuoio capelluto;
  • Fieno greco: ricco di fitoestrogeni, protegge la capigliatura dal diradamento, ne contrasta la caduta e stimola la crescita permettendo al capello di crescere in modo sano e forte.

Per chi volesse saperne di più, è possibile cliccare qui

Una lozione professionale molto facile da applicare e usare, perché basta spruzzarla nelle zone interessate dal diradamento, massaggiare in modo delicato e lasciare che si assorba in totale profondità.

Essendo una lozione professionale originale ed esclusiva, non è disponibile nei negozi fisici o siti di e-commerce online L’unico modo per ordinarlo è tramite il sito ufficiale del prodotto, compilare il modulo con i propri dati che sono trattati nel rispetto della privacy e attendere la chiamata dell’operatore per la conferma dell’ordine. Il prodotto è in promozione stagionale al costo di 49 Euro per due confezioni invece di 159 € con spedizione gratuita. Il pagamento si effettua sia con carta di credito o Paypal, ma anche in contrassegno, ossia in contanti al corriere al momento della consegna.