Capelli che si spezzano: consigli per ridurre la caduta

Capelli fini e sottili

Un problema molto diffuso, che colpisce sia le donne che gli uomini, è quello dei capelli che si spezzano e indeboliti, i quali finiscono inevitabilmente per cadere. Le cause di questo malessere possono essere anche molto diverse fra loro: una carenza di minerali o vitamine nell’organismo, uno stato di stress, l’esposizione a condizioni ambientali e climatiche particolari, trattamenti aggressivi e modalità di lavaggio inadeguate. Ma contribuiscono anche le condizioni ormonali, l’assunzione di farmaci e, sostanzialmente, anche la genetica.

Di seguito, alcuni accorgimenti utili per prevenire ed, eventualmente, curare la fragilità e la caduta dei capelli.

Capelli che si spezzano: prevenzione e cura

Non solo in estate i capelli soffrono le condizioni atmosferiche e lo stress provocato dall’acqua salata, dall’aria secca, dall’eccessiva esposizione al sole e dai frequenti lavaggi. Anche d’inverno, il freddo, il vento e gli sbalzi di temperatura non aiutano certo i capelli a star bene.

I capelli spezzati presentano un danno strutturale profondo e il loro aspetto, fragile e stopposo, è visibilmente molto diverso da quello dei capelli sani.

Mantenere la cute pulita è importante, ma i lavaggi troppo ravvicinati sono controproducenti: i capelli contengono oli naturali, la cui funzione protettiva può venire a mancare se si utilizzano prodotti aggressivi che li seccano e, di conseguenza, li indeboliscono. Per mantenere la corretta idratazione dei capelli, è opportuno lavarli con uno shampoo dalla formulazione delicata, seguito dall’applicazione di un balsamo rigenerante, avendo cura di allungarlo fino alle punte.

Poiché i capelli bagnati sono più fragili, bisogna assolutamente evitare di pettinarli quando sono ancora grondanti d’acqua: quindi, prima di pettinarli, è bene tamponarli accuratamente con un asciugamano per eliminare l’umidità in eccesso. Quindi, usare un pettine a denti larghi, possibilmente in legno, per eliminare delicatamente i nodi. Questo semplice procedimento consentirà anche di abbreviare i tempi di asciugatura con il phon e, quando il clima lo consente, l’ideale è lasciare asciugare i capelli all’aria aperta.

Se i capelli sono lunghi e sottili è possibile che si formino molti nodi: per scioglierli non serve forzare, ma utilizzare una spazzola districante oppure una con setole morbide. È opportuno spazzolare le ciocche singolarmente, tenendole tra le mani a metà della lunghezza, per evitare di forzare e indebolire le radici. Prima di procedere alla messa in piega, applicare sempre uno spray protettivo: se si utilizzano piastre e ferri, preferire quelli rivestiti in ceramica.

Interventi naturali “anti caduta”

Applicare maschere rigeneranti o protettive è sempre una buona abitudine, specialmente quelle “fatte in casa”: sono naturali, quindi non contengono prodotti chimici e sono anche economiche.

Tinture, stirature e permanenti, anche se effettuate con prodotti anallergici, stressano i capelli che, a lungo andare, possono apparire sfibrati e danneggiati. Un’ottima maschera indicata per aiutare i capelli a rigenerarsi, evitando altresì che cadano copiosamente, è quella a base di olio di oliva (30 ml) e 10 gocce di olio essenziale di rosmarino. Basterà distribuire il composto sui capelli umidi e lasciarlo in posa per circa un’ora; quindi, risciacquare e, se necessario, procedere ad uno shampoo delicato. Questa semplice ed efficace maschera ha un’azione ricostituente e rimineralizzante: applicata una volta a settimana, riduce notevolmente l’ indebolimento e la caduta dei capelli.

Per reidratare cute e capelli secchi, utilizzare un cucchiaio di miele unito a 20 ml di olio di semi di lino. Questa maschera ha un effetto “disciplinante” sull’intera chioma, va lasciata in posa per 30 minuti e, dopo, va eliminata con un leggero shampoo.

Infine, se i capelli si presentano già molto sfibrati, si spezzano e cadono, occorre un trattamento nutriente e rinvigorente: tagliare e ridurre in purea una banana all’interno di una ciotola, quindi realizzare un composto unendo due cucchiai di olio d’oliva e tre gocce di olio essenziale di lavanda, mescolando con cura. Applicare uniformemente la maschera sui capelli, lasciarla in posa per 20 minuti e, quindi, risciacquare.

Il miglior prodotto da associare

Oltre alle buone abitudini e ai rimedi consigliati, per i capelli che si spezzano, sono tantissimi i prodotti presenti in commercio, ma il migliore al momento per prendersi cura del capello, secondo gli esperti del settore e i consumatori, è Foltina Plus che aiuta a stimolare la crescita e prevenire la caduta. Si tratta di una lozione spray che apporta i seguenti benefici al cuoio capelluto:

  • Blocca la caduta dei capelli
  • Dona varie proprietà benefiche che rinforzano il capello
  • Riattiva i follicoli piliferi
  • Stimola la crescita.

Una soluzione naturale che possono usare tutti, sia uomini che donne, a prescindere dal tipo di capello. Considerato l’alternativa valida al trapianto in quanto dona risultati garantiti e visibili sin dalla prima applicazione. Inoltre, grazie a Foltina Plus si evita l’uso di prodotti particolarmente costosi che non danno la giusta soluzione al capello. Potete portarlo con voi ovunque in modo da usarlo all’evenienza.

Per chi fosse interessato a saperne di più può cliccare qui

Foltina Plus permette di avere capelli folti e sani. Non ha controindicazioni o effetti collaterali in quanto si basa sui seguenti ingredienti naturali:

  • Arginina: ha un effetto vasodilatatore, apporta maggiore afflusso sanguigno alla radice dei capelli stimolandone la crescita in modo efficace
  • Serenoa: un rimedio ottimo contro la calvizie
  • Fieno greco: protegge la capigliatura, ricco di fitoestrogeni, accelera il processo di crescita e attenua il diradamento del capello.

Usarlo è facilissimo perché basta spruzzarlo nelle zone interessate dal diradamento, fare dei massaggi con movimenti circolari e lasciare che il prodotto assorba in profondità.

Essendo un prodotto originale ed esclusivo, non è disponibile nei negozi fisici o siti di e-commerce online. L’unico modo per acquistarlo è tramite il sito ufficiale del prodotto, compilare il modulo con i propri dati che sono trattati nel rispetto della privacy e attendere la chiamata dell’operatore per la conferma dell’ordine. Il prodotto è in promozione stagionale al costo di 49 € per due confezioni invece di 156 € con spedizione gratuita. Il pagamento si effettua sia con carta di credito o Paypal, ma anche in contrassegno, ossia in contanti al corriere al momento della consegna.