I capelli sfibrati sono un lontano ricordo con i migliori impacchi naturali da amare ora e sempre

Di Francesca Scrimizzi
·3 minuto per la lettura
Photo credit: Getty Images
Photo credit: Getty Images

From Cosmopolitan

Stress, fattori ormonali, trattamenti chimici, tinte ma anche acconciature troppo strette o styling a temperatura eccessivamente calda sono fattori che portano i nostri capelli a gridare aiuto e se shampoo nutriente, balsamo e maschera non ti danno i risultati che desideri, è tempo di prendere in considerazione gli impacchi per capelli naturali. Queste cremose pozioni magiche sapranno infatti donare idratazione profonda anche alla chiome più sfibrate grazie ai loro pool di attivi che penetrano in profondità nella fibra capillare e sono un vero must green anche tra le celeb. Perché non dargli una chance?

Prima vogliamo però sfatare un mito ricorrente: maschera per capelli e impacco non sono la stessa cosa! La prima si applica dopo aver lavato i capelli ed è un composto più ricco rispetto al classico balsamo che penetra nella chioma bagnata, mentre l'impacco è uno step pre-lavaggio e si applica su lunghezze asciutte come se fosse una crema idratante, arrivando ad un tempo di posa anche di un'ora. Ed è proprio quest'ultimo ad essere consigliato come trattamento d'urto su chiome molto rovinate da tinte o trattamenti chimici perché ha più potere curativo rispetto ad una maschera ma non lascia sul capello nessun segno di oleosità o pesantezza. Il bonus è poi il loro essere naturalmente green perché li crei in casa con ingredienti che trovi in frigo e hanno un costo bassissimo, oltre ad un impatto ambientale minimo.

Photo credit: honey_and_milk - Getty Images
Photo credit: honey_and_milk - Getty Images

Gli impacchi naturali per capelli, come applicarli e quali scegliere

Così come le maschere per capelli fai da te, esistono diverse ricette per gli impacchi naturali in base alle diverse esigenze del tuo capello e anche in questo caso parti dalla chioma districata con il pettine che poi andrai a lavare con shampoo e balsamo. Qualsiasi sarà la ricetta di tua scelta ricorda di sciacquare con cura, in particolar modo gli impacchi a base di maionese o miele, e di farli non più di 1 volta a settimana.

  • Impacco naturale per capelli secchi non colorati: 1 albume d'uovo sbattuto; tempo di posa 20 minuti minimo.

  • Impacco per capelli colorati e secchi: 1/2 avocado e 1 cucchiaio di olio d'oliva; tempo di posa 10 minuti; risciacquare con cura.

  • Impacco per capelli grassi e stressati: 4 fragole grandi schiacciate con la forchetta, 1 cucchiaino di aceto di mele, 1 cucchiaio di miele; tempo di posa almeno 15 minuti (attenzione: ha una consistenza piuttosto liquida e potrebbe macchiare la tua t-shirt).

  • Impacco per doppie punte secche e sfibrate: 1 cucchiaio di maionese da massaggiare con le mani per almeno 10 minuti.

  • Impacco per capelli secchi e crespi: 1 cucchiaio di olio di cocco, 1 cucchiaio di miele; tempo di posa almeno 15 minuti.

  • Impacco su capelli opachi e stressati: 1 cucchiaio di yogurt naturale, 1 cucchiaino di olio d'oliva, qualche goccia di limone; tempo di posa almeno 20 minuti.