Capelli sfumati: le migliori combinazioni del 2020

capelli sfumati tendenze 2020

Rosso con meches chiare, blu su fondo biondo platino, sfumature miele sul castano e tinte viola sul nero. I capelli del 2020 saranno caratterizzati da combinazioni di colore particolari che renderanno ognuna di noi inconfondibile ma sempre con classe ed eleganza.

I capelli sfumati del 2020

Le tendenze del 2020 parlano chiaro: capelli sfumati, che si possono ottenere grazie alle tinture Schwarzkopf, e graduali che esalteranno il colore di base arricchendoli di luminosità. Le gradazioni in questione possono essere ottenute combinando due tonalità dello stesso colore o due colori completamente diversi. Un esempio stravagante ma che non mancherà di dare un tocco di originalità è dato dal colore “Pantone” 2020: il Classic Blue. Si possono utilizzare tonalità chiare di turchese al blu cobalto, ma anche azzurro pastello su un fondo biondo platino o biondo ghiaccio.

Proprio il biondo sarà protagonista di questo 2020. Dai toni freddi che potranno tendere a sfumature raffinate di colori argento o bianco, ai toni più caldi dati da un biondo scuro con tocchi color miele. Tra le tendenze capelli inverno 2020 virali su Instagram è impossibile non citare il Vanilla Blonde, gradazioni di questo tipo saranno perfette su ogni taglio riuscendo a valorizzare anche le radici più scure.

Molto in voga sono i colori pastello. Rosa, viola, lavanda e pesca andranno ad esaltare ogni colore di base naturale. Nuova tendenza di questo tipo è il castano “Rose Brown”, tocchi di rosa su castano cioccolato. Se preferiamo invece una sfumatura più naturale, i capelli castani potranno essere illuminati da meches biondo miele o ramato freddo. Questo è il cosiddetto effetto glowing. In questo caso non possiamo non citare i tornatissimi effetti di sfumature degradè come il balayage, con sfumature miele su base biondo scuro o nocciola sul castano che daranno il “Brown Ale”: l’effetto di un capello marrone illuminato da colpi di sole. Nella palette dei colori caldi si possono mixare toni chiarissimi di beige con il moka chiaro dorato.

Ovviamente non sarà dimenticato il classico rosso che però sarà arricchito da tocchi biondo rame, mogano o prugna. I colori tipici dell’autunno potranno essere portati tutto l’anno: marrone e rosso assicureranno delle chiome naturali con gradazioni ben calibrate tra i toni caldi e freddi.

Se invece si vuole osare un po’ di più, una tendenza 2020 che potrà venire incontro a questo desiderio è quella dei contrasti cromatici. Proposte con toni accesi con cui non si passerà di certo inosservati sono l’applicazione di un biondo rame sulle lunghezze con base castana oppure il rosso su una base bionda.

Tra le tendenze della primavera/estate 2020 si ripropongono il biondo in tonalità oro, ghiaccio o argento. Il castano con tocchi color mirtillo o liquirizia e gli evergreen beige o color cappuccino.

Hai voglia di un cambiamento di colore ma non hai tempo di andare dalla parrucchiera? Molti look sono facilmente riproducibili anche a casa, l’importante è scegliere la tonalità di colore più giusta per il tuo incarnato e preferibilmente passare alla nuova colorazione in modo graduale. Così facendo, eviterai di danneggiarti capelli e potrai abituarti al nuovo look lentamente e senza sgradite sorprese.