Capelli sposa: i consigli di Franco Curletto per prepararsi con stile al grande giorno

Di Giovanni Battista Sparacio
·1 minuto per la lettura
Photo credit: IMAXTREE.COM
Photo credit: IMAXTREE.COM

From ELLE

Possiede l’arte manuale. Quella dote naturale capace di creare opere indimenticabili. Stiamo parlando di Franco Curletto (sotto), hair designer con un’esperienza di oltre 40 anni. Nei suoi saloni di Torino e Milano c’è tutto un mondo dedicato alla bellezza. Compresa quella della sposa. Qui nascono idee che provengono da ispirazioni di viaggi. Ma soprattutto da concetti di moda che si traducono in capigliature di stile. Come quelle pensate su misura per le spose.

LEGGI L'INTERVISTA A FRANCO CURLETTO

Photo credit: Courtesy photo
Photo credit: Courtesy photo

Come nasce un'acconciatura sposa?
Dallo stile dell’abito. Si crea in base alle caratteristiche del vestito. Più questo è ricco più lo styling sarà sobrio e viceversa. Oggi le spose indossano più di un vestito durante il matrimonio e sono sempre di più quelle che ci richiedono il cambio capelli.

Come prepararsi al grande giorno?

Non sono molto d’accordo sull’idea di fare infinite prove tanto tempo prima delle nozze. Le idee creative si possono perdere lungo il percorso. Credo però che sia sufficiente iniziare un mese e mezzo prima del grande giorno. Certo se poi si devono fare dei trattamenti più curativi sui capelli allora è bene cominciare con un anno di anticipo.

Quali sono le tendenze del momento?

È un periodo in cui vanno tanto i capelli mossi. Realizziamo questo effetto con delle particolari clips. E per chi desidera un risultato ancora più deciso utilizziamo il roll and rock che arriccia i capelli. Il raccolto va sempre accessoriato con fiori veri o di carta, soprattutto se i capelli della sposa sono molto scuri.

Sopra una foto di una sfilata Pronovias