Capelli unti che cadono: le cause e le cure naturali

capelli unti che cadono

I capelli sono parte del fascino e della seduzione femminile, averli in ordine è un desiderio di molte donne. Per i capelli unti che cadono sono varie le soluzioni e i trattamenti a base naturale che possono prevenire il diradamento e combattere la crescita del capello. Ecco quali usare e quelli maggiormente efficaci.

Capelli unti che cadono

Sono tantissimi gli uomini e le donne che devono affrontare il problema dei capelli unti che possono cadere. Il cuoio capelluto grasso e la caduta dei capelli sono problemi seri che è possibile risolvere con trattamenti e soluzioni adeguate. I capelli grassi possono presentarsi unti e oleosi, oltre ad avere un aspetto non curato e poco lucido.

Lo stress, le variazioni ormonali e una dieta non particolarmente adatta possono influire sui capelli unti che cadono. Alcune buone abitudini, come una maggiore attenzione all’alimentazione, una vita meno impegnativa e dedicarsi ad alcune discipline rilassanti come lo yoga oppure il pilates sono la soluzione migliore per questa problematica.

Con il sebo in eccesso sul cuoio capelluto, i capelli appaiono unti e oleosi. Lavare la chioma in maniera eccessiva non aiuta e, allo stesso modo, bisogna evitare di usare prodotti o trattamenti che siano aggressivi per il capello. Per migliorare questa situazione e prevenire la caduta del capello, si consiglia di usare uno shampoo adatto o anche una lozione come Foltina Plus che dà forza alla struttura del cuoio capelluto.

Cercate di usare poche quantità di shampoo. Fate attenzione anche al modo con cui lavate i capelli massaggiando la cute con movimenti delicati e circolari. Partite dalla testa arrivando alle punte e risciacquate con acqua tiepida abbondante per eliminare qualsiasi residuo di shampoo e di sporco. Non stressate il capello ed evitate oli e gel ricchi di agenti chimici che sono nemici dei capelli.

Capelli unti che cadono: cause

Prima di capire quali possono essere le soluzioni e i trattamenti naturali per questa problematica, è bene conoscere le cause e i fattori di rischio per cui tende a manifestarsi. Bisogna rivolgersi a un esperto del settore per capire le possibili cause e trovare i metodi adeguati, altrimenti si corre il rischio di andare incontro alla calvizie e diradamento dei capelli.

Un eccesso di sebo può causare una perdita o diradamento dei capelli. Il sebo può penetrare nei follicoli alterando il processo metabolico di crescita del capello e causandone l’indebolimento, per cui cadono. Pian piano, le ciocche cominciano a cadere, la crescita rallenta o in alcuni casi, si arresta in maniera del tutto definitiva.

Oltre al sebo in eccesso, sono altri i fattori che possono essere responsabili dei capelli unti che cadono. In alcuni casi, può anche svilupparsi per via di malattie molto serie e gravi. Solitamente, i fattori maggiormente responsabili sono una alimentazione sbagliata ricca di cibi troppo grassi e zuccheri e ipercalorici. Gli squilibri ormonali, un abuso di fritture, dolci e condimenti come il sale.

La carenza delle vitamine nell’organismo o lo stress sono fattori da non sottovalutare e che fanno cadere i capelli unti. Di solito, secondo gli esperti, l’untuosità del capello tende a manifestarsi nel periodo adolescenziale della pubertà con un cambiamento ormonale che incide, non solo sul fisico, ma anche sulla salute e la struttura della chioma.

Il miglior rimedio naturale

Oltre alle varie soluzioni e ai trattamenti che sono stati consigliati, per i capelli unti che cadono, in commercio potete trovare vari prodotti, ma il migliore per la salute del capello è, anche in base al parare dei esperti e consumatori, Foltina Plus, che previene la caduta e stimola la crescita. Si tratta di una lozione spray che apporta i seguenti benefici alla chioma:

  • Combatte la caduta del capello
  • Riattiva i follicoli piliferi
  • Stimola la crescita con risultati che sono visibili sin dalle prime applicazioni.

Una lozione spray che possono usare tutti, sia uomini che donne, a prescindere dal tipo di capello: lungo, corto, riccio, fragile, ecc. Un prodotto che potete portare ovunque con voi da utilizzare all’occorrenza. Un trattamento considerato l’alternativa al trapianto in quanto dona risultati immediati e non ha i costi esosi dell’intervento.

Inoltre, Foltina Plus non ha controindicazioni o effetti collaterali in quanto si basa sui seguenti ingredienti naturali che fanno bene alla struttura del capello, quali:

  • Arginina: funge da effetto vasodilatatore, apportando maggiore afflusso sanguigno alla radice del capello, combatte la caduta e stimola in modo efficace la crescita
  • Serenoa: considerato il rimedio migliore contro la calvizie
  • Fieno greco: ricco di fitoestrogeni, protegge la capigliatura dal diradamento e aiuta a rendere i capelli forti e sani come li desiderate.

Per chi volesse saperne di più, può cliccare qui

Foltina Plus è molto facile da usare perché basta spruzzarne un po’ nelle zone diradate, massaggiare con movimenti lenti e lasciare che si assorba in profondità.

Essendo un prodotto originale ed esclusivo, non è disponibile nei negozi fisici o siti di e-commerce online. L’unico modo per acquistarlo è tramite il sito ufficiale del prodotto, compilare il modulo con i propri dati che sono trattati nel rispetto della privacy e attendere la chiamata dell’operatore per la conferma dell’ordine. Il prodotto è in promozione stagionale al costo di 49 € per 2 confezioni invece di 156 € con spedizione gratuita. Il pagamento si effettua sia con carta di credito o Paypal, ma anche in contrassegno, ossia in contanti al corriere al momento della consegna.