Cappelli invernali: i trend della stagione

cappelli invernali

Quando l’inverno si fa sentire, per proteggersi dal freddo, oltre a guanti e sciarpa, i cappelli invernali sono un accessorio che non può assolutamente mancare. Sono tantissimi i modelli tra cui scegliere e da sfoggiare per avere un look alla moda e perfetto. Ecco alcune delle tipologie in commercio e i trend della stagione da avere.

Cappelli invernali

Durante i mesi invernali, è impossibile uscire di casa senza un cappello che diventa uno dei protagonisti assoluti della stagione invernale, utile per proteggersi dal freddo che incombe e si fa sentire. Dal berretto di lana al basco, sono tantissimi i cappelli da indossare e i modelli da preferire. Dal momento che i cappelli invernali sono assolutamente un accessorio imprescindibile, è anche importante trovarne qualcuno che sia in linea con la forma del volto.

Chi ha un volto rotondo e paffuto può puntare su cappelli invernali come il basco di lana o un cappello con la doppia visiera che mimetizza il viso e le sue rotondità. Per un viso allungato, sono adatti cappelli che si adattano alla chioma ribelle in modo da lasciare i ricci voluminosi e liberi. Per un viso piccolo, sono perfetti i cappelli piccoli e non particolarmente ampi.

Un viso ovale si adatta perfettamente a cappelli che allungano il volto, quindi non optate per i cappelli invernali alti. Un bel cappello deve far risaltare il volto e i lineamenti, e deve rispettare le proporzioni del viso e della testa. I cappelli invernali devono tenere caldo durante questo periodo dell’anno considerando le temperature rigide.

Si caratterizzano per una fodera compatta o trama ben fitta per non far passare l’aria dai forellini. Le falde ampie sono perfette in quanto permettono di proteggere il volto. Sono tantissimi i modelli e le tipologie da prendere in considerazione sia per donna che per uomo e per proteggersi dall’inverno.

Cappelli invernali: trend

Sono diventati un vero e proprio capo cool e alla moda, al punto che sono tantissimi i modelli e le tendenze che si trovano in commercio. I cappelli invernali di lana sono i protagonisti della stagione e danno un tocco di stile al vostro look e outfit. Dallo stile parisienne sino a quelli con il basco, compreso anche il modello più sportivo con le cuffie, oltre alle ultime tendenze di stagione, come il bucked hat.

Un cappello degli anni Novanta e 2000 che ritorna in grande stile e tendenza. Ricorda il classico cappello da pescatore che potete personalizzare a seconda del vostro stile. Sono diverse le versioni di questo cappello: da quelli con stampa zebrata e la visiera corta sino ai modelli nelle tonalità del bianco e del rosa con la falda larga.

La cuffia di lana è un’altra tendenza del periodo impreziosito da pon pon, ma anche da trecce o lavorazioni particolari, compreso anche le diverse fantasie. Ci sono modelli a coste o in stampa animalier per chi ama osare, sino ad altre tipologie che potete indossare con qualsiasi abbigliamento, elegante e classico.

Il cappello invernale in stile preppy è perfetto per la stagione e va benissimo da indossare per una giornata sulla neve oppure in centro impreziosito da cuffia e pon pon. Un capo evergreen che potete abbinare a una gonna in pieghe e pullover in cashmere per essere sempre al top in qualsiasi momento e circostanza.

Oltre ai cappelli invernali, ecco alcuni modelli di blazer per abbinarlo.