Cara Delevingne: all’asta l’opera d’arte visuale della sua vagina

·1 minuto per la lettura

Cara Delevingne vende all’asta l’opera d’arte visuale della sua vagina.

Si tratta di un video da 30 secondi, intitolato «Mine», realizzato dalla top model in collaborazione con l’artista anonimo Chemical X, che farà da token non fungibile (NFT).

Il ricavato andrà a beneficio delle donne e delle persone LGBTQ.

Cara ha condiviso un’anteprima su Instagram, in cui si mostra senza veli, nella suggestiva cornice di un tramonto sull’oceano.

«La mia prima parola è stata “mia”», afferma nella clip. «Per me questo significa qualcosa che più di ogni altra sento mia, la mia vagina. Io la possiedo, è mia e di nessun altro. Scelgo io cosa farci e nessuno me la può portare via».

L'artista ha scritto: «Il sostegno di Cara per le donne, le ragazze e la comunità LGBTQ è una delle forze trainanti della sua fondazione e della sua decisione di realizzare quest'opera d'arte con Chemical X».

Il ricavato dei sette giorni di asta andranno a beneficio della Cara Delevingne Foundation.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli