Re Carlo troppo malato per svolgere i propri doveri? Il 'grande sconvolgimento' che riguarda il Prin

La rivoluzione di Re Carlo III nello snellire e rendere più moderna e meritocratica la monarchia inglese continua inesorabilmente e colpisce, ancora una volta, il Principe Harry e il Principe Andrea. Buckingham Palace ha infatti comunicato al governo che quando Carlo III è all'estero, o se dovesse ammalarsi troppo per svolgere le sue funzioni, i membri non lavoratori della famiglia reale non saranno chiamati a sostituirlo. Si sta discutendo di un disegno di legge che possa agevolare, stando alle parole del Lord del Sigillo Privato alla Camera alta del Parlamento inglese, una soluzione pratica e allo stesso tempo una protezione affinché la macchina del governo possa continuare. Mentre sono stati aggiunti nell’elenco dei working royals anche il principe Edoardo la principessa Anna, tra il 2019 e il 2020 hanno perso questo titolo il duca di Sussex e il duca di York, tuttavia avevano mantenuto il titolo di Consiglieri di Stato. Foto: Kikapress - Music: "Once again" from Bensound.com