Carne rossa e carne bianca, quale scegliere per una giusta alimentazione?

·2 minuto per la lettura
Carne rossa e carne bianca, quale scegliere per una giusta alimentazione?
Carne rossa e carne bianca, quale scegliere per una giusta alimentazione?

Nei post precedenti abbiamo parlato della carne rossa, dei suoi valori nutrizionali e soprattutto delle quantità giuste da consumare per stare bene.

Abbiamo visto le tabelle nutrizionali e le calorie della carne rossa, bianca  e del pesce.

In questo post invece vediamo quale tipo di carne scegliere per una corretta alimentazione, quella rossa o quella bianca?

Come prima cosa va detto che la carne rossa non deve essere per forza eliminata a favore di quella bianca, e questa è una scelta che erroneamente fa chi è a dieta. Al contrario la carne rossa va consumata, con moderazione in quanto più ricca di colesterolo, e magari alternata con la carne bianca, più povera di grassi e più digeribile.

La carne bianca contiene meno calorie ed è quindi la più consigliata perchè magra, ma mangiare carne rossa di tanto in tanto si può, anche perchè contiene alcune sostanze che sono presenti in abbondanza e sono molto importanti per alcune funzioni dell’organismo come lo zinco, le vitamine del gruppo B, il ferro ed è ricca di antiossidanti.

Nella carne rossa quindi sono presenti vitamine e minerali utili per cui andrebbe consumata a rotazione.

Il rischio di incorrere in patologie cardiovascolari e tumorali sussiste se si esagera con le quantità. Un paio di volte a settimana consumare carne rossa non può che apportare benefici all’organismo. Il resto della settimana si può sostituire con la carne bianca o con le proteine vegetali.

Va detto che la carne bianca e il pesce contengono meno grassi saturi rispetto alla carne rossa e più sostanze benefiche e questo vale anche per i legumi, ottimi sostituti della carne rossa perchè senza colesterolo.

Per una corretta alimentazione e quindi per ridurre l’assorbimento di grassi saturi e colesterolo bisogna consumare una fettina delle dimensioni del palmo di una mano, preferire tagli magri e far in modo da eliminare tutto il grasso prima di cuocerla.  Preferire metodi cottura leggeri, griglia, cottura in umido, forno.

LINK UTILI:

Carne rossa fa male: tutta colpa della carnitina

I valori nutrizionali della carne rossa e quanta mangiarne per stare bene

Le calorie della carne rossa, bianca e pesce e le tabelle nutrizionali

 

© Foto Getty Images – Tutti i diritti riservati

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli