Carnevale 2020 di San Filippo del Mela : tutto sull’evento

San Filippo del Mela Carnevale 2020

Il Carnevale è ormai arrivato, e sono tantissime le località in cui si organizzano grandi feste con carri allegorici e gruppi mascherati. Uno di questi è proprio il carnevale di San Filippo del Mela, in provincia di Messina, che per il 2020 vi stupirà.

San Filippo del Mela: Carnevale 2020

A Cattafi, una piccola località del comune di San Filippo del Mela, nel mese di febbraio le strade si accendono tra gruppi mascherati, musiche e carri colorati.

Nei giorni di Carnevale, infatti, sfilano i famosi Scacciuni, le maschere tipiche locali. Un Carnevale molto antico, con tradizioni che risalgono al 1544, quando i Turchi vennero messi in fuga da alcuni contadini del luogo, conosciuti appunto come Scacciuni. La maschera è caratterizzata da cappelli a punta molto alti e abiti variopinti, con una camicia bianca e strisce colorate.

Dove andare a Carnevale in Italia

La festa

I protagonisti indiscussi di questa festa rimangono loro, che girano per le vie del paese ballando al ritmo della tarantella.

Altre maschere tipiche di questo Carnevale sono: ‘u capumàschira, l’antico mastru i ballu che ordina i balli alla coppia di ballerini formati dalla dami e dal cavalèri.

La Dami è caratterizzata da un vestito di raso, uno scialle variopinto ed il tradizionale fazzoletto sul capo. In passato, questa maschera era interpretata da uomini vestiti con abiti femminili. Le Dami vengono “protette” dagli scacciuna. Non mancano, poi, i buffona, pronti a fare scherzi a tutti i passanti.

La festa inizia con la rievocazione della cacciata di un’orda di pirati saraceni da parte degli abitanti del vecchio casale di Cattafi. Ci sarà, quindi, la sfilata del gruppo storico A Maschira e degli altri gruppi provenienti dal resto d’Italia.

La festa, poi, si conclude in Piazza Crocifisso tra tradizioni, artigianato e allegria.

Il programma

Per questa edizione del 2020, si terrà un concorso fotografico che premierà la fotografia più bella del Carnevale.

Le date della festa sono quelle del 9 febbraio e del 23 febbraio 2020.

Il programma per il giorno del 23 febbraio inizia alle 15:30 a Piazza Nenni, con la partenza della sfilata. La parata inizia con il gruppo storico A Maschira che passerà per le vie di Cattafi con i Mazzaroni. Una volta giunti a Piazza Crocifisso ci sarà la rievocazione storica d’A Maschira.

Ci sarà, inoltre, uno spettacolo di Teatro di Strada e Arti Circensi chiamato “Alla ricerca della bolla perduta”, a cura della compagnia Joculares – Artisti di Strada Catania. Non mancherà, inoltre, lo street food palermitano a cura di Totù. A rendere ancora più emozionante la festa, ci saranno banchetti ed esposizioni di prodotti d’artigianato e mostre fotografiche.