Caro 2021, ci prometti di mettere al centro della scena la principessa Vittoria di Svezia?

Di Giovanna Gallo
·3 minuto per la lettura
Photo credit: Michael Campanella - Getty Images
Photo credit: Michael Campanella - Getty Images

From Cosmopolitan

La royal family svedese ci piace per la sua attitudine all'essenzialità. E anche perché quando si riuniscono sono colorati e perfetti, basta guardare le card di Natale del principe Carlo Filippo e della principessa Sofia, o quella della principessa Maddalena di Svezia. Al centro della scena però c'è lei: la Crown Princess Vittoria di Svezia. Dove "Crown Princess" sta per principessa ereditaria, ovvero futura regina.

Sarà pure la "zia" nel panorama di teen che diventeranno regine in Europa nei prossimi decenni, ma questo vuol dire solo una cosa: la corona per lei è davvero vicinissima. Solo che, ecco, non tutti lo sanno. A volte perché Vittoria di Svezia è oscurata dalla sorella minore, che è volata in America col marito imprenditore e continua la sua vita da principessa filantropa. E anche perché la cognata Sofia di Svezia un po' le ruba la scena, anche senza volerlo. Insomma, nel 2021 vorremmo vedere questa bella principessa che diventerà regina ed è già sulla buona strada un po' di più.

E poi, ha stile da vendere. Sia quando indossa abiti ufficiali della tradizione svedese, sia quando tira fuori dall'armadio i flower dress che non hanno nulla da invidiare a quelli di Kate Middleton.

Photo credit: Michael Campanella - Getty Images
Photo credit: Michael Campanella - Getty Images

Per non parlare di quando fa twinning con la figlia maggiore, la principessina Estelle (pure lei, in quanto primogenita, destinata a diventare sovrana un giorno). Nonostante la pandemia le hai viste molto insieme agli eventi ufficiali, così da farla allenare per il futuro. Un po' come ha sempre fatto suo padre Carlo XVI Gustavo di Svezia con lei.

In tanti di lei purtroppo si ricordano il periodo buio, quello dei problemi alimentari che l'ha gettata nel baratro. Nel 1996 le è stata diagnosticata una forma di anoressia nervosa, per la quale è volata in America a curarsi. Poi è tornata, ha ripreso gli studi ed è diventata il volto della monarchia svedese insieme al papà e alla regina consorte Silvia sua madre. Ha persino sposato un commoner, nonostante fosse una futura regina: il suo personal trainer, Daniel Westling.

Photo credit: Michael Campanella - Getty Images
Photo credit: Michael Campanella - Getty Images

La loro storia te la devi immaginare come quella di Cenerentola, ma al contrario: lui era una persona comune, con un lavoro normale e nessuna ombra di aristocrazia nelle vene. Lei la figlia del re, destinata a salire sul trono. Mica male come happy end, no? Dal giorno del loro fidanzamento nel 2009 hanno avuto due bambini, nessun gossip legato a presunte crisi e lui si è adattato abbastanza agevolmente al suo ruolo di principe. Che, un po' come il principe Filippo di Edimburgo con la Regina Elisabetta, sarà destinato a rimanere sempre un passo indietro alla moglie per una questione di status.

Hai capito quanto è interessante la vita di questa principessa? Solo che spesso gossip, rumor e altri scandali dei cugini inglesi o spagnoli (che in fatto di drama sono bravissimi) la oscurano un pochino. E vorremmo che questo, dal 2021 in poi, non accadesse più: la principessa ereditaria Vittoria merita uno spazio più ampio nelle cronache reali. E un bell'occhio di bue puntato addosso per illuminare il suo lavoro, il suo stile e la sua bella famiglia.