Carolina Crescentini: torna in carcere con “Mare fuori 2”

·1 minuto per la lettura

Carolina Crescentini è pronta a tornare in “Mare fuori 2”.

Reduce dai successi intascati con la terza stagione de “I bastardi di Pizzofalcone” e il film “Per Tutta La Vita” di Paolo Costella, dal 17 novembre l'attrice si calerà nuovamente nei panni della direttrice del carcere minorile di Napoli, Paola Vinci.

«Paola è la direttrice dell'IPM. È di Ancona e non conosce la realtà di Napoli. Ha un passato difficile che le ha lasciato un segno evidente: una leggera zoppia, cammina solo con l'aiuto di un bastone, ma questo invece di renderla insicura al contrario la fa sentire ancora più forte e autorevole. Nell'IPM scopre un nuovo modo di essere donna e madre. È una donna che crede molto in quello che fa», racconta Carolina Crescentini all'Ansa.

«Le nuove puntate vedono ancora una volta protagonisti i ragazzi rinchiusi nell'istituto - anticipa l'attrice -, ma è fuori da queste mura che si indaga per cercare i veri responsabili dei crimini compiuti dai nostri giovani detenuti, perché quando un minorenne sbaglia ci sono sempre degli adulti colpevoli».

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli