Carolyn Smith critica apertamente Selvaggia Lucarelli: le sue parole


Carolyn Smith ha fatto sapere di trovare davvero bizzarro che Selvaggia Lucarelli si permetta di entrare nel merito dei suoi “giudizi tecnici” a ‘Ballando con le Stelle’.
La coreografa 62enne, presidente della giuria del talent di Rai1, ha rilasciato un’intervista a ‘Tv Sorrisi e Canzoni’ nella quale ha spiegato di avere a che ridire sul comportamento della giornalista, anche lei “paletta” dello show condotto da Milly Carlucci.
“Mi fa sorridere quando Selvaggia entra nel merito dei miei giudizi tecnici. Diciamo che è un po’ come se correggessi a lei la grammatica italiana. Non mi permetterei mai, perché non ho studiato la lingua a scuola”, ha detto.
“Come sto in questa edizione? Tutto sommato bene, anche se devo ammettere che ogni tanto durante le pause pubblicitarie devo meditare. Inspiro a fondo, trattengo e poi butto fuori l’aria per eliminare la negatività, perché non voglio litigare”, ha aggiunto.
“I battibecchi mi dispiacciono perché ‘Ballando’ è un programma fatto bene, per famiglie, che unisce nonni, genitori e nipoti. Perciò cerco di dare voti giusti, giudicando soltanto l’esibizione e guardando la coppia che c’è in pista. Non vado a simpatie o antipatie. Conta l’empatia: valuto se il concorrente, oltre a fare i passi giusti, ci mette l’anima”, ha quindi concluso.