Caschetto o non caschetto? La risposta è nel (quasi) nuovo taglio corto di Cristina Marino

Di Redazione Digital
·2 minuto per la lettura
Photo credit: Getty Images
Photo credit: Getty Images

From ELLE

"Test di un cambiamento". Cristina Marino non è la prima celeb che, in questi mesi, prima di procedere a un taglio netto di capelli ha fatto una "prova" chiedendo consiglio ai fan su Instagram. Prima di lei, ad esempio, c'era stata Belen, indecisa se optare o meno per la frangia (alla fine lei non l'ha fatta, la sua sorella Cecilia sì). Cristina Marino aka Miss Argentero si interroga invece sul caschetto: il taglio capelli definitivo della Primavera 2021, come hanno dimostrato anche Francesca Michielin e Gaia Gozzi sul palco di Sanremo 2021. Risultato? Una foto in bianco e nero poetica e sensuale di Cristina Marino con un taglio capelli corti (finto) da manuale, pronto a dettare tendenza. E l'esperto non ha dubbi: cosa aspetta la compagna e presto moglie di Luca Argentero a tagliarli per davvero?!

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

"La cosa fondamentale di un taglio non è mai la sua bellezza, ma quanto questo stia bene su chi lo porta", commenta l'hairstylist Cristiano Filippini. "Se poi la protagonista è Cristina Marino e la sua bellezza così dirompente, tutto diventa più semplice: praticamente il parrucchiere sarà libero di realizzare qualsiasi forma con la consapevolezza che ogni opera sarà comunque un successo. Cristina Marino potrebbe e dovrebbe tagliare subito i capelli così come la vediamo nella foto, il bob appena ondulato le sta divinamente, le onde sfiorano la bocca e se possibile la mettono ancora più in bella mostra. La riga al centro è perfetta su un viso così simmetrico e l effetto spettinato dà a Cristina un effetto super sexy. Da notare quanto importante sia la scelta della giusta lunghezza: i capelli arrivano alla base del collo lasciando scoperte la zona delle clavicole che secondo me sono un punto importantissimo sulla figura". A chi sta bene un taglio corto pari come quello del (quasi) look di Cristina Marino? "Il taglio pari è adatto su una buona parte di morfologie perché risulta essere piuttosto modellabile. Piccoli accorgimenti possono essere: evitare righe centrali e capelli iper lisci se il viso è allungato, in questo caso aiutatevi con una frangia o con un ciuffo. Discorso ovviamente opposto se il viso è largo o tondo, no alla frangia si ai capelli lisci per ovalizzarne la forma".

Cristiano Filippini, fondatore di [#1]HAIRLAB, hairstylist dal 1996: "Ho sempre puntato tutto sull'aggiornamento, le nuove tendenze e la consulenza alla cliente finale, basandomi sulla morfologia, l'incarnato e il rispetto del capello e della sua portabilità". Lo trovate anche su Instagram come @cri.filippini.