Caso Montesano: la Rai finisce nel mirino, avviata un'istruttoria interna

Non si placa la bufera sulla Rai dopo il caso «Montesano-Ballando con le stelle», che ha scosso i vertici di Viale Mazzini.

L’attore è stato infatti espulso per aver indossato una t-shirt con il simbolo della Decima Mas, ovvero un’armata che operò tra le forze di Salò al servizio degli occupanti nazisti durante la Seconda Guerra mondiale.

Secondo quanto diffonde l’Ansa, la Rai avrebbe già avviato un'istruttoria interna per accertare i vari passaggi della vicenda, visto che in seguito all’espulsione Montesano ha affidato ai legali la sua difesa, denunciando la Rai che non avrebbe vigilato.

Il comico infatti ha indossato la maglietta anche durante le prove, quando si trovava davanti alle telecamere insieme alla ballerina professionista Alessandra Tripoli. In quel frangete, sebbene venisse ripreso e diverse persone abbiano visto la t-shirt, nulla accadde e nessuno denunciò l’accaduto.

Inoltre il video è stato postato su Raiplay il giorno della trasmissione, senza reazioni da parte di alcuno.

In più anche la settimana precedente Montesano usava la stessa maglietta come dimostra il video postato sul profilo Instagram di Milly Carlucci immortalata proprio con Alessandra Tripoli, che l’aveva condivisa, e Enrico Montesano.

Peccato che al momento sia il video di Raiplay, che la foto in questione siano state eliminate dai profili social…