Castelli scozzesi infestati, quali visitare

castelli scozzesi infestati

Terra di brughiere desolate, castelli , laghi e infiniti prati verdi, la Scozia è un luogo ricco di magia, storia e misteri. Il lato un po’ oscuro e misterioso della Scozia fa parte del suo fascino, e la sua fama riguarda anche la presenza di numerosi castelli infestati sparsi un po’ ovunque. Censire tutti i fantasmi scozzesi sarebbe un lavoro infinito, si dice che i castelli infestati siano la maggioranza è che i proprietari di quelli sprovvisti si rammarichino per la loro assenza. Ma andiamo a scoprire i castelli scozzesi infestati più paurosi ed inquietanti.

Castelli scozzesi infestati: Edimburgo

Il tour della Scozia non può certo prescindere da Edimburgo e dal suo imponente castello. Il castello di Edimburgo è uno dei più infestati della Scozia, sembra infatti che negli anni i fenomeni paranormali che lo abbiano interessato siano stati molteplici. L’avvistamento più inquietante anche se raro è quello di un tamburino senza testa che si aggira per il castello. Anche se è stato visto raramente, spesso si sente il suono del suo tamburo. Inoltre spesso dalle segrete si sono manifestati ex-prigionieri dei quali a volte si odono le grida.

Castello di Eillen Dolan

Il Castello di Eillen Dolan è una delle dimore più suggestive di tutta la Scozia. Dotato di un fascino unico e particolare, è infestato da due presenze. Uno è un soldato spagnolo rimasto ucciso nel 1719 durante la prima ribellione giacobina, l’altro ,che vaga solitario per le stanze da letto, è quello della nobildonna Lady Mary della cui vita purtroppo si sa ben poco.

Cattedrale di St. Andrew

La cattedrale di St. Andrew è un altro luogo dal fascino misterioso, inserita in una brughiera desolata, è anch’essa infestata da due presenze molto particolari. Il primo è un monaco gioviale che è stato avvistato diverse volte sulle scalinate della torre di St.Rule, l’altra è la famosa dama bianca.

Gli avvistamenti della bellissima dama sono stati moltissimi, si tratta di una bella donna che indossa dei particolari guanti bianchi.La dama ama fluttuare fra il giardino e la torre. Proprio durante i lavori di ristrutturazione della torre di Fife, in una camera sigillata sono state trovate delle bare, una apparteneva ad una donna che indossava guanti bianchi.

Castello di Dunottar

Il Castello di Dunottar, a picco sul mare è immerso in uno scenario inquietante ma dall’immenso fascino, sicuramente uno dei più belli della Scozia, è stato oggetto di molte manifestazioni paranormali di diverso tipo. Da uomini dalle sembianze scandinave a una ragazza che si aggira con il costume tradizionale nel Castello di Dunottar i colpi di scena non mancano mai.

Castello di Dunrobin

Il castello di Dunrobin fu teatro della triste vicenda di una sartina imprigionata da un membro di un clan rivale che se ne era invaghito.

La ragazza, per sfuggire al suo triste destino, tentò di calarsi da una finestra aggrappandosi a delle lenzuola legate fra loro, cadde e morì sul colpo. Nelle stanze, in alcune notti, si sentono ancora i suoi lamenti.

Castello di Stirling

Il Castello di Stirling è una delle fortezze più impenetrabili di tutta la Scozia,al suo interno si manifesta un Highlander in costume tradizionale e kilt. Il fantasma a volte è stato scambiato per una guida del castello, peccato che una volta avvicinato si sia smaterializzato davanti agli occhi di scioccati turisti.

Castello di Inverary

Sorto sulle sponde del Loch Finn, il Castello di Inverary è di una suggestione unica. Infestato da molte presenze, ve ne sono un paio che si distinguono per la loro originalità.

Nella sala Mc Arthur appare il fantasma di una arpista uccisa nel 1644 dal Duca di Montrose, in altre sale è stata vista la Dama Grigia. Altra misteriosa apparizione nella zona è la Galles Of Lorne, un’imbarcazione fantasma che appare quando muore un duca.

Che sia realtà o suggestione, la bellezza dei castelli scozzesi, dei panorami e degli scorci che la Scozia offre meritano sicuramente una visita.